Servizio Civile regionale: bando per 30 giovani per il contrasto alle frodi agroalimentari

 

I progetti si svolgeranno presso le Procure di Firenze, Grosseto, Siena, Arezzo


Trenta giovani potranno svolgere un periodo di Servizio Civile regionale nelle Procure di FirenzeGrossetoSiena e Arezzo in progetti nell’ambito del contrasto alle frodi agroalimentari. L’Avviso, promosso nell’ambito del progetto Giovanisì e finanziato dal POR FSE 2014-2020, è attivo dal 9 gennaio fino alle ore 14 del 7 febbraio 2019.

Il bando completo e tutte le informazioni

 
 

Per maggiori informazioni:

Settore Innovazione Sociale di Regione Toscana
Tel. 055 4385839 – 055 4385841 – 055 4383383 – 055 4384247 – 055 4383415 – 055 4385141
serviziocivile@regione.toscana.it

Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana
Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
numero verde 800 098719
info@giovanisi.it

Per assistenza tecnica alla compilazione della domanda di candidatura:

Sistema Informatico Sanitario e Socio-Sanitario e Sistema Informativo Sociale della Regione Toscana – Servizio Helpdesk 800 558080 (lunedì-sabato, 8-18)
helpsis@regione.toscana.it
Ultima revisione della pagina: 10/1/2019