Bandiera Inglese

Arte per tutti- Corsi di avvicinamento alle arti

 
foto dell'autrice della recensione

Ammettiamolo. A tutti è capitato almeno una volta di guardare la grossa astronave in viale della Repubblica e chiedersi " Ma a cosa serve?". 

Ammettiamo anche che proprio in Italia, l'impressione generale che si ha di fronte a dei grossi investimenti nella cultura come quello che è stato fatto nei confronti del Museo Pecci è quella di uno spreco di denaro, denaro che all'avviso di alcuni potrebbe essere speso per risolvere i problemi di questa città. 

Ammettiamo anche che di arte contemporanea non ci capisce niente nessuno. E invece no. Investire nella cultura è una scelta coraggiosa e lungimirante, creare delle eccellenze come quella del museo Pecci in una città come Prato non è cosa da poco. 

E l'arte contemporanea? Non tutti hanno gli strumenti per comprenderla ed apprezzarla, questo è indubbiamente vero ed è probabilmente questa la motivazione del ciclo di incontri " Arte per tutti" che a partire dallo scorso lunedì 25 gennaio si terrà nel museo ancora in restauro, quasi come se quest'ultimo volesse instaurare gradualmente un rapporto con i cittadini fino alla sua riapertura, prevista per ottobre 2016.

Un'ottima iniziativa di quella che potremmo chiamare "alfabetizzazione culturale" con cui il museo cerca di accorciare la distanza fra l'arte e i cittadini pratesi, offrendo un'occasione di confronto e di comprensione sulle radici della cultura contemporanea, attraverso l'arte e la musica. 

Il primo incontro di lunedì, tenuto dal direttore del museo in persona Fabio Cavallucci, contava la presenza di moltissime persone di tutte le età e descriveva i passaggi chiave della svolta fra '700 e '800 nelle arti figurative.

 


Ecco le informazioni principali per partecipare e il calendario dei prossimi incontri:  

Ingresso
Ogni singolo appuntamento: 5€
Intero ciclo Arte dell'Ottocento: 25€ (15€ per i soci del Centro Pecci)
Intero ciclo Musica: 20€ (10€ per i soci del Centro Pecci)
Tutti gli appuntamenti: 40€ (25€ per i soci del Centro Pecci)

Ulteriori riduzioni sono previste per i soci di RTC.
Ingresso libero per i disoccupati e tutti gli studenti di ordine e grado (documentati).

 

Arte(ogni lunedì ore 21-23) 
25/01 L'alba del nuovo secolo - Fabio Cavallucci 
01/02 Tra Romanticismo e Realismo - Lucia Mannini
08/02 L'Italia dell'Ottocento: da Hayez ai Macchiaioli - Lucia Mannini
15/02 La rivoluzione degli impressionisti - Graziella Battaglia
22/02 "L'ombra è un colore". Sulle tracce di Paul Cézanne - Giovanna Uzzani
29/02 Paul Gauguin, Vincent Van Gogh e la stagione del post-impressionismo - Giovanna Uzzani

Musica
(ogni mercoledì ore 21-23)
27/01 Il Romanticismo in musica: Schubert e lo spirito del Lied -Alberto Batisti
03/02 I profeti romantici: Mendelssohn-Schumann -Claudio Proietti
10/02 Il pianoforte romantico: Chopin e Liszt -Francesco Dilaghi
17/02 Verdi e l'opera romantica italiana -Francesco Ermini Polacci
24/02 L'opera d'arte totale di Richard Wagner - Alberto Batisti

 

 

Elisa Marrocu - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 10/1/2017

I Social di ERBA Magazine: