Bandiera Inglese

Guelfi e Ghibellini in 'Veleno per topi'

Pronti a calarvi in questa esilarante commedia in vernacolo?

 
Locandina dello spettacolo 'Veleno per topi'

Lo scorso 7 febbraio, al teatro Nuovo Sentiero di Rifredi, è andata in scena la prima data dello spettacolo teatrale Veleno per topi, diretto e interpretato interamente dalla compagnia 'Guelfi e Ghibellini'.

Nata nel 2007 e costituitasi all'interno della pubblica assistenza Humanitas di Scandicci, la compagnia è formata da volontari e dipendenti della struttura sanitaria. Fino ad oggi vanta un discreto numero di rappresentazioni teatrali di successo, per non parlare dei numerosi riconoscimenti ottenuti pur esibendosi esclusivamente in commedie in vernacolo fiorentino a livello provinciale.
 
La commedia, scritta da Antonella Zucchini, sceneggiatrice e scrittrice fiorentina conosciuta in tutta la Toscana, è stata diretta da Anna Pugliese, alla sua prima esperienza nelle vesti di regista, che ha passato l'esame a pieni voti.
 
La storia parla di una famiglia apparentemente normale che, tuttavia, si scopre nascondere una "doppia faccia": se da un lato infatti i membri della famiglia (tra cui la domestica) vogliono
mostrarsi agli occhi degli altri paesani felici e perfetti, dall'altro scopriremo che non è tutto rose e fiori come vogliono farci credere.

Il marito e padre di famiglia Alvaro non sopporta più le angherie della moglie Dorotea la quale, oltre che a dimostrarsi insopportabile, non perde l'occasione per lamentarsi di ogni piccola cosa. Anche la loro figlia, Isolina, appena convolata a nozze, sembra voler per forza sfruttare ogni pretesto per litigare ferocemente col suo neo sposo Osvaldo.

Ed è così che, in questo clima di grande frustrazione generale, ad Alvaro, ormai esasperato da una vita trascorsa in uno stato di sudditanza verso la moglie, balenerà in testa un'idea folle (incoraggiata da un suo vecchio amico), ovvero toglierla di mezzo utilizzando del veleno per topi che, per caso, si trovava tra le mura domestiche proprio a seguito di un'invasione di ratti.

A questa storia principale se ne intrecciano però molte altre, vicende anch'esse caratterizzate da una geniale tragicomicità. Ma non è solo questo a rendere divertente questa commedia, altro punto a favore è sicuramente l'essere stata recitata in vernacolo fiorentino che, diciamocelo, non fa risparmiare di certo le risate!

 


 
foto di Eleonora Giovannini

Pur essendo una sceneggiatura semplice, è proprio questa sua caratteristica a conquistarci e a coinvolgerci al cento percento nelle rocambolesche vicende dei personaggi. 

Bravissimi gli attori, sia i veterani che quelli alle prime armi, entrambi hanno dimostrato una grandissima capacità di immedesimazione, facendo risultare il tutto molto spontaneo e 
naturale.
 
Grazie a questo modo di coinvolgere il pubblico, sarete tutti partecipi al massimo delle strambe avventure dei protagonisti e vi sentirete vicini ad ognuno di loro: ecco il meraviglioso gioco di empatia che si crea tra attori e spettatori!

'Veleno per topi' è una commedia per tutte le età, che non vuole prendersi troppo sul serio e punta moltissimo su una comicità a tratti cinica e grottesca; caratteristica, questa, tipica dei fiorentini che non si risparmiano mai di essere pungenti.

Assolutamente consigliata anche per chi vuole passare una serata in modo diverso, lontano dalla solita frenetica routine, per fermarsi e farsi due risate; oppure semplicemente per chi non ha mai rotto il ghiaccio col teatro e vuole provare ad approcciarsi ad esso senza 
scontrarsi con qualcosa di troppo impegnativo.

Per chi fosse interessato, i prossimi spettacoli in programma saranno:
- Domenica 21 Febbraio, ore 16:45, Teatro A. Novelli Cascine del Riccio.
- Venerdì 8 Aprile, ore 21:15, c/o Circolo Il Ponte località Ponte a Ema.

 

 

Eleonora Giovannini - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 10/1/2017

I Social di ERBA Magazine: