Bandiera Inglese

Tris di concerti ad Officina Giovani

Violacida + Siberia + Grandi navi ovali

 
Violacida live @ Officina Giovani

Sul parco di Officina Giovani venerdì scorso, 4 novembre, si sono esibite tre giovani band del panorama indie italiano: Violacida, Siberia e Grandi Navi Ovali. Le tre band, molto diverse tra loro, provengono da differenti province d’Italia e si sono ritrovate qui a Officina Giovani in occasione di quest’evento che ha portato a Prato sonorità e intenzioni differenti, pur sempre interessanti e nuove.

I primi ad esibirsi sono stati i Siberia - il nome è ispirato al film Educazione siberiana di Gabriele Salvatores - un quartetto livornese formatosi nel 2010, che ha già all’attivo un album “In un sogno è la mia patria”, un EP “Voglio regalarti una fotografia” ed una partecipazione alle selezioni di Sanremo giovani. Il loro genere è new wave ma con testi in italiano, il loro sound ricorda atmosfere anni ’70 ma risulta originale e l’atmosfera che riescono a creare è raccolta, invernale, malinconica, ma anche vivace con alcuni momenti più rabbiosi e distorsioni sonore. I testi sono intimisti e riflessivi e il loro modo di stare sul palco è contenuto e intenso allo stesso tempo. 

Dopo è stato il momento dei Violacida, band toscana che da poco ha presentato il suo nuovo album "La Migliore Età", di ispirazione indie pop, con sonorità anni ‘60-‘70 che riprendono anche il cantautorato italiano, ma ne fanno una sintesi personale. Sul palco sono concentrati e creano un atmosfera particolare, dovuta al sound molto curato. I testi sono più ironici e provocatori, ma anche profondi e personali, facendo emergere dubbi e perplessità che la giovane età porta con sé, con un atteggiamento comunque positivo: “Guarda la strada e meno le stelle, goditi il sole prima del temporale”(da Il fiume). I Violacida è stata definita dalla rivista Il Mucchio Selvaggio come una delle formazioni più interessanti del panorama indipendente italiano.

 

Hanno chiuso il concerto i lombardi Grandi navi ovali con il loro suono tra il pop, il punk e l’elettronica con influssi new wave, portando sul palco i pezzi del loro ultimo lavoro “All you can hit” (l’album di esordio, invece, è "Micidiale" della Maciste dischi). Al momento sono impegnati in un lungo tour tra il nord e il centro Italia per diffondere la loro musica e le loro idee. Il loro sound è colorato e ritmato, le melodie funzionano e i testi, brillanti e sarcastici, a volte intrisi di malinconia, rispecchiano la perplessità dei giovani di fronte alle contraddizioni della società odierna.


Per informazioni:
Pagina FB Violacida
Pagina FB Siberia
Pagina FB Grandi Navi Ovali

 

 

Eleonora Mari - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 10/1/2017

I Social di ERBA Magazine: