Bandiera Inglese

Firenze è “ON” con Elisa

Elisa incanta Firenze al Nelson Mandela Forum

 
Fotografia di Santino D'Accardi

Spettacolo al Mandela Forum di Firenze, la cantante Elisa Toffoli ha incantato tutti con la prima data ufficiale del suo "On Tour".

L'artista triestina, ha scaldato per quasi due ore il forum con canzoni tratte dall'ultimo album On e vecchi successi di album precedenti. A differenza di altri live è sembrata a tratti più estroversa, non a caso la scenografia piena di luci e colori, che ha fatto da sfondo a balli e movimenti di ogni tipo, è stata studiata proprio per tentare di esaltare un po’ di più la fisicità dell’artista. 

Elisa, ha dato il meglio di sé alternando diversi generi, da Love me forever e No Hero che hanno fatto letteralmente impazzire i presenti, a canzoni più romantiche e strappalacrime come A modo tuo o Yashal. L’arrangiamento è risultato come al solito di alto livello, grazie al gruppo composto da validi musicisti. 

Incantevole il telo che ogni tanto ricopriva il palco durante le esibizioni, mostrando immagini proiettate che interagivano con la cantante, il suo gruppo e le due coriste. I colpi di scena non sono mancati; dopo poco l'inizio del concerto una sorpresa ha sbalordito tutti, Renato Zero è apparso sulle note di Cercami inscenando un duo fatto di abbracci e baci.

Come era prevedibile Elisa, ha interpretato Hallelujah, una cover già presente nell’album Dancing rendendo omaggio a Leonard Cohen primo interprete del bellissimo pezzo, scomparso qualche giorno prima della data fiorentina all’età di 82 anni.

Peccato per alcuni pezzi del passato non eseguiti; penso a Labyrinth, Dancing, o Rock your soul, autentiche perle dell’artista a mio avviso, ma tutto sommato come inizio non c’è male, considerato che questo era il primo di una lunga serie di eventi che Elisa porterà in giro per l’Italia fino a fine 2017.


Per consultare tutte le date del tour visitare il sito ufficiale dell'artista.


 
 

 

Santino D'Accardi - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 10/1/2017

I Social di ERBA Magazine: