Bandiera Inglese

C'è chi parte e chi... arriva

Dalla Turchia per svolgere il Servizio Volontario Europeo ad Officina Giovani

 
Derya a Prato

Ciao, sono Derya, vengo dalla Turchia e dal 10 gennaio mi trovo a Prato, dove svolgo il Servizio Volontario Europeo presso Officina Giovani.

Sono venuta a conoscenza del programmaErasmus+ e della possibilità del Servizio Volontario Europeo grazie ad un amico che stava per partire per un progetto SVE. L’idea mi ha subito entusiasmata e ho cercato di attivarmi per partire come volontaria. Avevo davvero voglia di fare un’esperienza che cambiasse la mia vita. Così ho trovato su Internet il progetto del Comune di Prato ed eccomi qua!

Per prendere l’aereo per l’Italia sono partita 5 giorni prima per Istanbul dove ho fatto visita ad alcuni amici e parenti che vivono lì. Fino all’ultimo minuto non sapevo se sarei riuscita a partire, infatti il 10 gennaio a Istanbul vi era 'emergenza neve' e all’aeroporto c’era un gran via vai di persone incaricate di pulire le piste. Nonostante ciò sono comunque riuscita a partire con solo un’ora di ritardo.

In 2 ore e 15 minuti ho raggiunto l’aeroporto di Bologna. Mentre aspettavo in fila per comprare un biglietto del treno che mi avrebbe portato a Prato ho incontrato un ragazzo italiano, Francesco, che stava andando nella mia stessa direzione, così abbiamo fatto il viaggio in treno insieme e mi ha aiutato davvero tanto. Una volta alla stazione ho realizzato che la mia valigia era così pesante che non riuscivo a trasportarla ed ho dovuto chiamare un Taxi per raggiungere l’ostello!

 
Derya a We Meet

Vivo presso l’ostello Magnolfi, ho una camera tutta per me e la cucina condivisa con gli altri ospiti, perfetta per chi come me ama cucinare! L’ostello è confortevole e pulito e lo staff è sempre molto cortese e mi aiuta.

Durante i primi giorni il mio mentor (una persona incaricata di fare da tutor ai volontari SVE) mi ha accompagnato in diversi uffici per risolvere la “questione” permesso di soggiorno e poi mi ha presentato Officina Giovani e quello che fanno e i membri dello staff. Mi hanno anche dato una bicicletta!

Una delle prime sere i ragazzi dell’ufficio hanno organizzato una cena per me durante la quale ho conosciuto altri volontari SVE di un’altra organizzazione che vengono da altri paesi: Spagna, Francia, Bielorussia e Lettonia.

Ad Officina Giovani ricerco opportunità all’estero per ragazzi italiani da pubblicare sul Portale Giovani Prato, partecipo a laboratori perteenager e faccio foto delle varie attività. In più lavoro presso Officina WeMeet, un centro giovani presso il Parco Prato, dove aiuto i ragazzi a fare i compiti soprattutto per quanto riguarda l’inglese; questi ragazzi mi danno davvero tante soddisfazioni!

Sono molto contenta e mi piace stare qui! I miei colleghi cercano sempre di aiutarmi anche se non conosco l’italiano.
Sto cercando di impararlo, tutto migliorerà molto presto! L’avventura è appena iniziata!

Avete bisogno di una mano per partire o di qualche consiglio? Contattatemi per mail


 

 

Nurhayat Derya Kepabci
- ERBA magazine

Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 21/9/2018

I Social di ERBA Magazine: