Bandiera Inglese

'Città di Prato' ora on-line

Dopo il nuovo brand anche un nuovo contenitore virtuale che racconta Prato

 
 

Lo scorso 2 febbraio al Museo del Tessuto è stato presentato il nuovo sito web www.cittadiprato.it che vuole raccontare Prato, il suo futuro, il suo presente ed il suo passato.

Dal percorso partecipato Prato si fa brand, cominciato più di un anno fa, che ha voluto coinvolgere attivamente tutti i cittadini grazie ad incontri pubblici organizzati da Sociolab e Flod, passando poi a una fase di raccolta e catalogazione dei contenuti, è stata raggiunta una prima tappa con la presentazione ufficiale del logo del brand di Prato creato da Mr Watson a maggio dell’anno scorso. Il logo nasce da un lavoro scrupoloso d'identificazione di tag che gli abitanti stessi di Prato ritengono caratterizzare la città (o che vorrebbero che la caratterizzassero).

Oggi, partendo da quel logo, è stato ampliato il racconto, anzi i più racconti, che la città vuole narrare: il nuovo sito è a tutti gli effetti una vetrina sia per i pratesi che per chi viene da fuori. Un vero e proprio contenitore, un canale, attraverso il quale veicolare le storie, le informazioni, le persone che raccontano la ‘pratesità’ di questo luogo. Un sito “che vuole essere a disposizione della comunità – come ha detto il sindaco Matteo Biffoni – e che può diventare un biglietto da visita e può essere messone gli scontrini dei locali, per diventare patrimonio cittadino condiviso”.

 
Logo Città di Prato a cura di Mr Watson
 

Alessandro Anceschi di Mr Watson ha brevemente illustrato il concept e l’architettura del sito, che volutamente parte raccontando la Prato che sarà e che vorremmo fosse per finire con un tuffo nel passato e nelle ‘fondamenta’ della città. Il sito è suddiviso in macro temi caratterizzanti (Buoni sapori, City branding, Creatività, Innovazione, Natura, Arte), la navigazione è semplice e abbastanza intuitiva, tutto è a portata di un clic; ma il vero cuore pulsante del sito sarà l’agenda di eventi “Tutto ciò che si può fare a Prato”.

Inutile dire che, come tutti i contenitori, adesso ci si aspetta che venga riempito; come hanno anticipato sia Matteo Biffoni che l’assessore Daniela Toccafondi, questo è un nuovo strumento che prima non c’era e adesso è a disposizione della comunità, tutto può essere migliorato, ma l’importante è iniziare a utilizzarlo.

Buona navigazione!


Per info: www.cittadiprato.it

Video promo Prato ti prende

Pagine social:
Pagina FB Città di Prato
Instagram: cittadiprato
Twitter: @quiprato


 

Elena Janniello - ERBA magazine

Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 15/2/2017

I Social di ERBA Magazine: