Bandiera Inglese

Gli eroi di Justice League

sbarcano al Lucca Comics 2017

 
locandina Justice League

Anche quest'anno si è tenuta la fiera del fumetto più famosa a livello internazionale, ovvero il Lucca Comics and Games. Gli "Eroi" erano il tema portante di questa edizione ed effettivamente tutta Lucca era disseminata non solo di cosplayers che ne prendevano le loro vesti, ma anche di padiglioni in cui era possibile dare uno sguardo ai Cine-comics in uscita prossimamente.

Un occhio di riguardo va senza dubbio allaJustice League; il gruppo di supereroi composto da Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg,Flash e (forse) Superman, sono stati decisamente i personaggi di spicco di questa edizione di Lucca Comics, complice il fatto di essere i protagonisti del prossimo film DC in uscita il 16 novembre. Per tale occasione infatti, nel padiglione Warner è stato possibile ammirare i costumi originali degli eroi che tutti noi amiamo; non solo ma sabato pomeriggio si è tenuta anche una parata che ha percorso tutta la città, in cui hanno sfilato moltissimi cosplayer nelle vesti dei loro beniamini!

L'evento però, a parer mio, più interessante è stato alla fine della sfilata, quando ai partecipanti è stato concesso di assistere ad una proiezione della compagnia cinematografica Warner in cui venivano proiettati trailer dei loro film in uscita nel 2018, contenuti extra e, dulcis in fundo, una succulenta scena inedita proprio di Justice League.

La scena in questione dovrà rimanere segreta fino all'uscita del film nelle sale per "ordini superiori", così mi limiterò a fare una panoramica su quanto sappiamo di questa pellicola tanto attesa dai fan dei fumetti e non solo.

Partiamo dalla domanda fondamentale: in che modo risponderà la DC Comic agli Avergers della Marvel? Come sappiamo da sempre esistono questi due schieramenti opposti, secondo cui l'universo Marvel sia migliore di quello DC e viceversa. In questo caso permettetemi di schierarmi a favore della DC, che nell'ultimo anno si è impegnata a rimanere al passo coi tempi, riconoscendo quanto i cinecomics siano ormai diventati la colonna portante della cinematografia internazionale, sfornando ben tre pellicole in poco tempo (Batman VS Superman, Suicide Squad e Wonder Woman), attirando inevitabilmente nelle sale grandi e piccini. Ma torniamo alla domanda di partenza, in che modo risponderà la DC alla Marvel? Beh, volendo possiamo partire dal regista. Infatti, dopo l'abbandono alla regia da parte di Zack Snyder a causa di un grave lutto familiare, la gestione del film è stata assegnata niente poco di meno che a Joss Whedon, il quale aveva già diretto il primo e secondo capitolo degli Avengers!

Sembra quindi che, tra un film e l'altro, si giochi in casa e alla fine questo potrebbe rivelarsi un'ottima strategia per convincere i fan "dell'altra sponda" a correre al cinema il prossimo 16 novembre. C'è da aggiungere che la pellicola è costata ben 300 milioni di dollari, una cifra clamorosa mai registrata prima per questo genere cinematografico. Sembrerebbe uno sforzo notevole per tutta la produzione, per cui mi sento di poter dire di avere grandi aspettative che spero non resteranno deluse.

Inoltre in numerose interviste, Ben Affleck aka Batman, ha più volte dichiarato che Justice League è un film molto divertente, dalle tinte molto meno dark di quanto siamo abituati a vedere di solito nelle pellicole DC (caratteristica che da sempre le ha distinte da quelle Marvel, dove le risate sono sempre assicurate). Sembrerebbero non mancare, insomma, momenti humor... che sia anche questo un tentativo di avvicinare più pubblico possibile?

Concludo dicendo che, da quanto ho potuto notare a seguito della visione della scena inedita, Justice League punta molto sull'aspetto umano dei componenti del gruppo. Ognuno di loro ha avuto dubbi esistenziali, rotture e sofferenze dovute al proprio passato ed è qualcosa per cui il pubblico, sono certa, troverà tantissima empatia.

Il fatto che alle volte gli eroi stessi siano insicuri dei loro poteri è qualcosa che li avvicina molto all'umanità, ma allo stesso tempo, il trovare nella collaborazione con l'altro una possibilità di riscatto, li rende invincibili e li legherà più di ogni altra cosa. Impareranno che spesso la condivisione delle proprie esperienze, seppur dolorose, è la chiave per la vittoria.

Per maggiori informazioni sul film di prossima uscita:
Pagina FB Justice League

 

 

Eleonora Giovannini - ERBA magazine

Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 22/12/2017

I Social di ERBA Magazine: