Bandiera Inglese

Aperte per voi

L’iniziativa che vi farà scoprire luoghi mai visti


Depliant dell'iniziativa 'Aperte per voi - le porte dei tesori a Prato' che si terrà il 24-25 febbraio ed il 3-4 marzo 2018
 

Durante i due fine settimana del 24/25 febbraio e 3/4 marzo sarà possibile visitare in via del tutto eccezionale alcuni luoghi storici pratesi: dal centro storico alla Val di Bisenzio, dalle antiche fabbriche al contemporaneo, passando per sontuosi affreschi o libri antichi.
Con un progetto di valorizzazione del volontariato culturale, che ha vinto un bando di co-finanziamento del Cesvot e vede coinvolti l’Associazione Pratese Amici dei Musei e dei Beni Ambientali, il CRAL Dipendenti USL di Prato e AParte; gli studenti del Liceo Artistico "P. Petrocchi" di Pistoia vi accompagneranno in visite guidate aperte a tutti, per raccontare storie e svelare curiosità di luoghi d’arte e storia.
Nel weekend del 24 e 25 febbraio (dalle 15.00 alle 19.00) sarà possibile vedere le antiche sale affrescate dell’Ospedale Vecchio, o la Cappella Migliorati e il chiostro di San Francesco, o ancora la storica biblioteca Roncioniana, col suo prestigioso laboratorio di restauro del libro. Oppure si potrà visitare lo studio dell'artista Myriam Cappelletti e le raccolte private dei collezionisti Fabio Gori e Carlo Palli (aperte solo sabato 24 febbraio).

Il 3 e 4 marzo (ore 15.00-19.00) saremo in Val di Bisenzio per visitare in esclusiva Villa di San Gaudenzio a Vaiano, o Villa Rucellai a Canneto, o la Casa museo Leonetto Tintori a Vainella, artista e restauratore di fama internazionale, o ancora due luoghi che hanno fatto la storia industriale della Città e dal grande fascino archeologico: il Villaggio Forti a La Briglia e la Fabbrica Peyron a Mercatale di Vernio.

 
Gli studenti del Petrocchi di Pistoia che faranno da guide durante l'iniziativa - ph Elena Janniello
 

Per gli studenti questa è un’occasione non solo per conoscere il proprio territorio, ma anche per valorizzarlo e diventarne – in un momento stra-ordinario – i Ciceroni. Per poter fare questa attività, tutti gli studenti stanno facendo formazione “sul campo” compiendo i sopralluoghi prima dell’apertura ufficiale, come dovrebbero fare delle guide professioniste.

Oltre a tutto ciò, questa esperienza per i ragazzi sarà validata come alternanza scuola-lavoro, attività resa obbligatoria dall’ultima riforma scolastica con l’obiettivo di avvicinare i giovani al mondo del lavoro.

Un’occasione unica, col potere di calare i visitatori in atmosfere incredibili e straordinarie, accompagnati da ragazzi che coltivano la passione per l’arte e la storia, non lascerà delusi.

E seguite su Facebook e instagram l’hashtag #apertepervoi


 

IN EVIDENZAPer info e prenotazioni: 
da giovedì 8 febbraio, lunedì ore 10.30-12.00, martedì-venerdì ore 17.00-19.00
tel. 0574 31465 amicimuseiprato@libero.it 


 

Elena Janniello - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 22/2/2018

I Social di ERBA Magazine: