Bandiera Inglese

Il Teatro Politeama presenta la nuova stagione

Alla presenza della presidentessa Roberta Betti e dell’assessore alla Cultura Mangani


Conferenza Stampa di presentazione Stagione 2018-2019 del Teatro Politeama
 

Un cartellone brillante quello della stagione teatrale 2018/2019 del Teatro Politeama Pratese che taglia il traguardo di venti anni di attività. Gli spettacoli che animeranno la magnifica sala del teatro sono stati presentati stamani, martedì 11 settembre, durante una conferenza stampa che ha visto protagonista la presidentessa Roberta Betti, ‘questa ragazza di quasi 90 anni che da sola è un intero esercito’ come l’hanno definita, e l’assessore alla Cultura del Comune di Prato, Simone Mangani, che ha colto l’occasione per fare il punto sugli interventi di adeguamento della sala interna e sui possibili futuri lavori di rifacimento della facciata, ribadendo il sostegno sia culturale che economico al teatro.   

Un calendario stupendo che spazierà come ci sottolinea la stessa Roberta Betti dalle commedie come ‘Alle 5 da me’ di Pierre Chesnot per la regia di Stefano Artissunch che racconta dei disastrosi incontri sentimentali di un uomo e di una donna che inaugurerà la stagione il 10 e 11 novembre; ‘BUKUROSH MIO NIPOTE’ che narra in chiave ironica, ma con una velata ironia che porta ad una più profonda riflessione, la famiglia multietnica in scena il 24 e 25 novembre; ‘La casa di famiglia’, commedia scritta a quattro mani nel 2011, di cui lo scorso novembre 2017 è uscita anche la versione cinematografica prevista il 16 e 17 febbraio; il 30 e il 31 marzo, sarà la volta di ‘Tempi Nuovi’ con due attori eccezionali come Iaia Forte e Ennio Fantastichini. Una parentesi a parte per la commedia musicale ‘La famiglia Addams’ con Gabriele Cirilli nei panni del capofamiglia Gomez, mentre a firmare la regia di questa commedia musicale è Claudio Insegno, in scena il 9 e 10 marzo.   

Non mancheranno i consueti appuntamenti dedicati all’opera e all’operetta con lo spettacolo fuori programma ‘Madama Butterfly’ tratto dall’opera di Puccini, che rinnova il sodalizio tra il Politeama e l’associazione Pratolirica, in programma per il 9 dicembre; la prima nazionale della rivisitazione a cura di Sandro Querci de 'Il Barbiere di Siviglia’ in chiave Pop, che andrà in scena il 15 e 16 dicembre e ‘Quartet’, in programma il 12 e 13 gennaio, con un cast d’eccezione composto da Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni e Erica Blanc. Non può mancare, come da tradizione al Teatro Politeama, un momento per gli appassionati dell’operetta: il 19 e 20 gennaio, sarà la volta infatti del Gran Galà dell’Operetta, un’immersione con la Compagnia di Operetta Teatro Musica Novecento nelle arie più famose e divertenti dei capolavori della “piccola lirica”.

Infine il 26 dicembre, dopo qualche anno di assenza, torna graditissimo un must fuori abbonamento: Massimo Ranieri in ‘Sogno e son desto… 400 volte’, per la gioia delle fan pratesi.   

"Siamo molto soddisfatti del cartellone che ha richiesto molto lavoro da parte di tutti anche per far quadrare le spese" – ha sottolineato la presidentessa Roberta Betti che ha passato la parola all’assessore Mangani, lanciando l’invito all’Amministrazione comunale ad avviare i lavori di ristrutturazione della facciata del teatro.   

L’assessore alla Cultura Simone Mangani ha risposto alla presidentessa confermando il sostegno dell’Amministrazione all’attività del teatro non solo da un punto di vista culturale, ma soprattutto economico e tenendo a precisare che il Comune è riuscito ad aumentare tale contributo da 75mila euro dello scorso anno agli attuali 120mila. L’assessore ha inoltre fatto il punto sull’avanzamento dei lavori di adeguamento della sala interna per rimanere al passo con norme di sicurezza in continua evoluzione, non escludendo un supporto futuro anche nel rifacimento della facciata, ma sottolineando anche che ‘in quanto rappresentante del Comune, non sono abituato a vendere quello che ancora non è scritto su carta, ma confermo che l’impegno ce lo mettiamo e non lo facciamo perché c’è una richiesta ma perché capiamo l’importanza e il significato che il teatro ha sia a livello locale che nel panorama culturale nazionale ed internazionale’. L’assessore ha inoltre ribadito la volontà da parte del Comune di rimanere all’interno della società per azioni, nata tra fine 2017 e inizio 2018, e soprattutto di sostenere, come è stato fatto in questi 20 anni, la programmazione di questo splendido teatro che vanta una sala che ogni volta stupisce chi vi entra per la prima volta, lasciando quel senso di meraviglia.   

La prevendita degli abbonamenti, per gli abbonati della scorsa stagione, si apre mercoledì 12 settembre, mentre per i nuovi abbonati, martedì 2 ottobre presso la biglietteria del Teatro. I biglietti per i singoli spettacoli fuori abbonamento sono in prevendita sempre da mercoledì 12 settembre, mentre quelli in cartellone da martedì 16 ottobre.   


Per informazioni più dettagliate sugli abbonamenti e sugli spettacoli consultare il Sito Web del Teatro Politeama

Teatro Politeama Pratese
Via G. Garibaldi 33 – PRATO
Tel. 0574 603758 
e-mail: teatro@politeamapratese.com
www.politeamapratese.com     

 

Francesca Nieri - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 11/9/2018

I Social di ERBA Magazine: