Bandiera Inglese

Firenze Libro Aperto – 2° edizione

 

 

Lo scorso weekend (28/29/30 settembre) si è tenuta alla Fortezza da Basso la seconda edizione di Firenze Libro Aperto, il primo festival del libro di Firenze. Tre giorni dedicati ai bibliofili (gli amanti dei libri!) da trascorrere tra presentazioni, incontri e reading con autori più o meno famosi e con ospiti sia nazionali che internazionali.

Tantissimo spazio è stato dedicato anche alla musica con i concerti di Roberto Vecchioni, Modena City Ramblers, Tricarico, solo per citarne alcuni.

La risposta più grande a Firenze Libro Aperto è arrivata sicuramente da parte delle piccole case editrici e anche dai tantissimi autori emergenti che hanno avuto l’occasione di presentare i loro libri. Tra le big del settore hanno partecipato solo Giunti, Bompiani e Einaudi. Per quanto riguarda i generi ce n’era, fortunatamente, per tutti i gusti: classici, thriller, gialli, fumetti, biografie, saggistica e - esplorando bene – anche horror, fantasy e fantascienza.

L’evento in sé sicuramente non è stata una sfida facile, in un periodo in cui moltissime persone leggono poco o niente attirare – secondo l’organizzazione- migliaia di visitatori penso sia stata una bella impresa.
L’unica pecca è che sembrava mancare un po’ di organizzazione e che molte persone vagassero smarrite tra gli stand: perfette le cartine per orientarsi ma, considerando che la mostra si svolgeva in spazi diversi, un po’ più di indicazioni su come muoversi non avrebbero guastato, anche il sito in down a ridosso dell’evento non aiutava a programmare la visita o a scegliere le presentazioni a cui partecipare.
Nonostante questo è stata una bella opportunità per conoscere realtà nuove, nuove case editrici, tantissimi libri e autori che si sono dimostrati gentili e disponibili nei confronti dei lettori curiosi che hanno visitato il festival.

Firenze Libro Aperto è alla seconda edizione e, come tutte le cose, ha bisogno di tempo per migliorare, speriamo gli sia data un’altra opportunità perché avere un appuntamento annuale con un festival del libro sarebbe meraviglioso!


 

Lavinia Alessi - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 29/1/2019

I Social di ERBA Magazine: