Bandiera Inglese

Florence Fun&Japan

I cosplayer invadono Firenze

 

Logo evento 'Florence Fun and Japan'
 

Con la stagione autunnale ripartono gli eventi per gli appassionati di fumetti e tutto il mondo nerd in genere. Sono sempre più numerose infatti le occasioni in cui è possibile assistere a festival di questo tipo, dove bambini, adulti e ragazzi si cimentano nel vestire i panni del proprio personaggio preferito, partecipano a gare cosplay o più semplicemente girano tra le bancarelle in cerca di gadget e fumetti rari. 

In attesa che il Lucca Comics ci invada, anche quest'anno, con il suo tripudio di colori e attività all'insegna della cultura pop e del divertimento, iniziamo parlando di un altro evento toscano che ha suscitato moltissimo entusiasmo da parte del pubblico. Sto parlando del Florence Fun&Japan, arrivato alla sua seconda edizione, svoltosi il 29 e 30 settembre, nel centro polifunzionale di San Donato a Firenze (quartiere di Novoli). 

L'evento, organizzato dall'associazione culturale Imago, si è totalmente rinnovato e arricchito rispetto allo scorso anno; molte infatti sono state le novità portate al pubblico che hanno suscitato molto interesse, come i più numerosi stand, l'area food, per non parlare della partecipazione dell'autore di manga Hisashi Kagawa, venuto direttamente dal Giappone per prendere parte alla manifestazione come ospite. Disponibilissimo coi fan, si è trattenuto per firmare autografi e scattare foto. Kagawa, ricordiamolo, è stato autore di Sailor Moon, Kenshiro, Pokémon, One Piece e molti altri... Un vero guru nel mondo dell'animazione giapponese. 

 
Immagine dell'ospite d'onore Hisashi Kagawa
 

Di successo è stata parimenti la gara cosplay, organizzata e condotta per il secondo anno di fila, dall'associazione culturale YouCosplay che già da tantissimi anni si occupa di eventi di questo tipo, riscontrando sempre l'approvazione del pubblico. La gara ha visto esibirsi moltissimi cosplayer che hanno fatto delle interpretazioni davvero suggestive, in grado di catturare l'attenzione di tutti, in particolar modo i bambini che sono rimasti estasiati dai bellissimi costumi indossati dai partecipanti. 

Insieme alla gara, naturalmente, ci sono state molte altre esibizioni coinvolgenti, come i combattimenti con spada laser del gruppo Star Wars fiorentino Florence Knights; per non parlare dei tanti stand presenti come quello della Squadra 17 di Ghostbusters Italia o Il Trono di Spade

Insomma anche quest'anno abbiamo avuto la conferma che eventi "nerd" di questo tipo stanno sempre più prendendo piede e sempre più spesso sanno avvicinare moltissime persone a questo genere di intrattenimento. Soprattutto è bello poter osservare come anche piccole realtà riescono a dar vita a fiere del fumetto degne di essere partecipate a pieno. E tutto questo grazie a tanta passione e voglia reinventarsi.  

 

Eleonora Giovannini - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 29/1/2019

I Social di ERBA Magazine: