Caleidoscopio. Sguardi Cangianti

Corso gratuito di fotografia, new media e comunicazione digitale per giovani fra i 18 ed i 29 anni

 
 
 

'Caleidoscopio. Sguardi Cangianti' è un corso gratuito di fotografia, new media e comunicazione digitale per giovani fra i 18 ed i 29 anni a contatto diretto con un giovane artista, Mohamed Keita, ed esperti del settore, per acquisire competenze e capacità nell'ambito della comunicazione e dei nuovi new media, spendibili in ambito espressivo e lavorativo.

Il 27 e il 28 novembre al Centro Pecci sono stati presentati il percorso e le prime attività

 
 
  • A chi si rivolge: giovani 18-29 anni che non studiano e non lavorano
  • Di cosa si tratta: corso pratico di Fotografia digitale e analogica, Post-produzione, Social media, Digital Storytelling, Project work e portfolio, Tutoring e Orientamento
  • Quando: percorso completo: novembre-giugno 2019
  • Dove: Centro Pecci e Città di Prato
  • Perchè: è un corso pratico, per condividere il proprio punto di vista con foto e video, perché i tutor sono giovani, per acquisire nuove competenze spendibili, per realizzare i propri progetti...
 

Il 27 e il 28 novembre presso il Centro per l’Arte Contemporanea 'Luigi Pecci' di Prato è stato possibile scoprire il programma completo del corso, conoscere i tutor coinvolti e sperimentare le prime attività.

Per le ragazze e i ragazzi che seguiranno l’intero percorso, è prevista la creazione di un portfolio delle attività e la realizzazione di un evento finale in collaborazione con Officina Giovani, che restituirà al pubblico il punto di vista dei partecipanti. Grazie a questo evento, realizzato con i tutor di progetto, i ragazzi acquisiranno competenze tecniche in ambito comunicazione e new media, mettendosi in gioco direttamente e sperimentando sul campo le competenze acquisite.

 
 

Caleidoscopio. Sguardi cangianti è un progetto realizzato da Associazione Centro per l’arte contemporanea 'Luigi Pecci' e Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana, in collaborazione con Comune di Prato, Cooperativa il Cenacolo,  Cooperativa Pane e Rose, Fondazione Studio Marangoni, Associazione SEDICI e ECCOM, vincitore del bando 'Prendi Parte! Agire e pensare creativo' ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l’inclusione culturale dei giovani nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale. 

 

Contatti

Centro Pecci
Viale della Repubblica, 277
Telefono: +39 0574-5317
E-mail: info@centropecci.it
Sito web: www.centropecci.it 
Pagina Facebook
Ultima revisione della pagina: 4/12/2018