Bandiera Inglese

La fine degli anni

 
Disegno a cura dell'artista fiorentina C_ska
Illustrazione artista fiorentina C_ska

Su un pavimento ghiacciato che ora sa di alcool e vomito
ce ne stiamo a guardare le stelle
sul nostro cielo di bianco intonacato
e legno sagomato
non ci sono altri posti dove fuggire
tenendoci per mano

Ecco l’errore
per cui siamo condotte davanti al tribunale dell’inquisizione
a render nota la vergogna che non è scritta
davanti agli sguardi che cercano di strapparci via la pelle
per farci sentire più nude e colpevoli
di quello che già non siamo

Non ho altro posto dove portarti
li ho passati tutti
con la camicia insanguinata dai sassi che mi hanno lanciato
quando ho chiesto
possiamo entrare
non ho altro posto dove farci
fuggire

E aspettiamo come insonni dormienti
anche la fine di questi ultimi anni
i primi
sperando che siano gli ultimi
il mondo brucia nell’alba elettrica
di un giorno senza nome
per noi
un altro giorno a fuggire

Prima o poi anche noi potremo dormire
tenendoci per mano
ma per adesso non rimane che sognare
sulla nostra isola di materassi sgonfiati
in un mare di sambuca e nausea
aspettando la fine di questi anni
ma adesso ho sonno
stringimi la mano
afferrami la vita
il tuo profumo bollente
passato tra le dita
possiamo ancora sognare
la fine dei nostri anni

(La fine degli anni)

 
 

 

Poesia Vittoria Mori - ERBA magazine
Disegno C_ska 
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 28/2/2019

I Social di ERBA Magazine: