Bandiera Inglese

MYSS KETA, dietro il velo

 

MYSS KETA è fra le 10 artiste che dominano il panorama musicale.

Irriverente, fuori dalle righe, spregiudicata, sexy ed è proprio per questo che ci piace.

Myss si presenta sempre con il volto coperto, cosa che ci rimanda all'antichità quando si recitava con volto coperto da maschere.


Il progetto MYSS KETA

Nasce nel 2013 in una caldissima notte di agosto, dove per gioco e 'in un batti baleno' venne scritta la canzone “Milano Sushi e Coca”, dopo pochi giorni venne girato e lanciato il videoclip. 

Dietro la rapper il collettivo artistico MOTEL Forlanini che oltre MYSS KETA vede Gio Pastori (aka GioPa, illustratore), Valentina de Zanche (aka Lamby aka Miuccia Panda, videomaker, produttrice esecutiva, booker), Mensi (aka Vetemensi aka La Prada, direttore artistico), SanFilippo (aka Snafu aka La Chacha, “personal shopper” per M¥SS KETA), Dario Pigato (aka YoungPigs aka H-24, grafico e fotografo), Ciccone (aka La IBAN, “ragazza immagine e tigre del matinèe”), Pietro Mazza (graphic designer e illustratore), RIVA (musicista), Vittorio Schiavo (aka DearVittorio aka Galoppino x la M¥SS, fotografo) e Simone Rovellini (regista). 


Abbiamo avuto il piacere di ospitare Myss sul palco di 'A Prato tutta birra', dove ci ha regalato un live strepitoso e ci ha deliziati con la sua ironia.

Consiglio all’ascolto:   
#unadonnacheconta 
#pazzeska feat Gue Pequeno 
#Xananas 



Ascoltatela
qua
 su Spotify


Grafica a cura di Daria Derakhshan

 

 

Daria Derakhshan - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 23/5/2019

I Social di ERBA Magazine: