Bandiera Inglese

Tre giorni d'inchiostro alla Florence Tattoo Convention


Locandina della Florence Tattoo Convention 2019
 

La Florence Tattoo Convention arriva alla 12° edizione, 390 tatuatori di fama internazionale si sono riuniti, come ogni anno, pronti per accontentare i desideri del pubblico.

Grazie alla forte affluenza delle edizioni precedenti e all’interesse del pubblico, la Florence Tattoo Convention quest’anno ha proposto un’accurata esposizione di lavori. Oltre ai tatuatori provenienti da tutto il mondo, ci le sale della Fortezza Da Basso di Firenze sono state letteralmente invase da un variegato mercato artigianale a tema artistico legato al 'tattoo', conferenze, live music, performance d’arte e pittura, tattoo contest.

Particolare attenzione è stata riservata alla selezione dei maestri tatuatori che utilizzano gli antichi strumenti tradizionali. L’evento da sempre si propone di promuovere la cultura artistica e storica del tatuaggio, esaltando il lavoro dei maestri tatuatori tradizionali, provenienti da più parti del mondo, che si impegnano a tramandare quelle che sono le radici di questa antica arte. 

Ero super curiosa di addentrarmi tra mille disegni, boccette di inchiostro, rumori di macchinette per tatuarsi, visi tesi e soddisfatti. Quello che si evince è la tanta passione, voglia di creare qualcosa di unico.
Consigliato per chi vuole affacciarsi al mondo del tatuaggio, a chi è affascinato dalla creatività, dall’antica tradizione e, soprattutto, a tutti coloro vorranno lasciare qualcosa di indelebile sulla propria pelle.

 
Stand di Leonardo Borri alla Florence Tattoo Convention 2019stand alla Florence Tattoo Convention 2019
 
Stand di 'Underskin Tattoo Bologna' alla Florence Tattoo ConventionStand di Morg Armeni alla Florence Tattoo Convention

Daria Derakhshan - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 21/11/2019

I Social di ERBA Magazine: