Bandiera Inglese

Sei mesi in Galizia - Blog di Matilde e Michelangelo

Ciao,

siamo Matilde e Michelangelo e siamo da poco tornati dalla Spagna dove abbiamo svolto un progetto di volontariato della durata di sei mesi. In Italia abitiamo a pochi chilometri di distanza, ma ci siamo conosciuti solo grazie a questo progetto iniziato ad ottobre del 2019. Abbiamo condiviso lo stesso appartamento a Carral, un paesino nel cuore della verde Galicia a venti chilometri dall'oceano; all'inizio non è stato facile ambientarsi, non ci conoscevamo e non conoscevamo nessuno, ma in poco tempo tutto è cambiato.







 

Appena arrivati, abbiamo iniziato a lavorare nel Comune di Carral come volontari seguiti dal nostro tutor Chicho con cui abbiamo sistemato, inscatolato e consegnato cibi per i più bisognosi, fatto volantinaggio per promuovere le attività di Carral, catalogato e sistemato la biblioteca, aiutato i cittadini ad organizzare i festeggiamenti di Natale, percorso alcune tappe con guide del posto lungo il Cammino di Santiago per segnalare le eventuali imperfezioni nella segnaletica e svolto alcune attività con i bambini dell’asilo e nel  centro giovani di Carral. Con lo scorrere dei mesi quella dimora è diventata la nostra casa e Carral la nostra città. 

 
 
 

Abbiamo partecipato a due corsi di formazione uno a Cerdilla e a Rascafria nei pressi di  Madrid, due esperienze simili e meravigliose, la prima a fine ottobre è stata la la svolta perché abbiamo conosciuto molti ragazzi, tutti volontari come noi, italiani, tedeschi, austriaci, danesi e  francesi che sono diventati i nostri nuovi amici e alcuni di loro anche la nostra quotidianità dato che abitavano a pochi chilometri da noi. Eravamo dei veri e propri cittadini del mondo, culture, lingue e abitudini molto diverse ma decisamente interessanti e tutte da scoprire!!!





Abbiamo colto  l’occasione di viaggiare un po' visitando i dintorni della Coruña passeggiando lungo  le spiagge respirando l’ aria oceanica, abbiamo visitato Santiago de Compostela, Lugo, Segovia e ovviamente Madrid spostandosi nei fine settimana in completa autonomia. Oltre a migliorare lo spagnolo è stata per entrambi un’esperienza completa a 360 gradi, a soli 19 e 22 anni abbiamo scoperto lati del nostro carattere che non conoscevamo, abbiamo imparato a gestire una casa, i nostri soldi e il nostro tempo in maniera molto più consapevole; da soli lontano da casa non è sempre tutto facile ma… è così che si cresce!!!

 
 
 

Il rientro a casa a fine marzo 2020 non è stato semplice, in piena pandemia abbiamo vissuto qualche settimana di lockdown con guanti e mascherina per fare la spesa, avevamo le chiavi del centro giovani davanti a casa nostra ormai chiuso per l’ emergenza Covid, dove da soli potevamo usare computer e internet per passare meglio le giornate di quarantena. Siamo rientrati in Italia il 25 di marzo dopo due giorni di viaggio e una notte selvaggia all’aeroporto di Madrid da dove ci siamo imbarcati con uno degli aerei Alitalia messi a disposizione dalla Farnesina e il tutto si è concluso con 15 giorni di auto isolamento in casa in Italia!

Dopo aver vissuto tutto questo in soli 6  mesi io e Michelangelo consigliamo a tutti i giovani come noi di vivere un’esperienza del genere perché solo così si impara a vincere molte paure, molte insicurezze, si impara a cavarsela da soli nel bene e nel male, si impara a far si che tutto diventi una opportunità!!!!

Matilde & Michelangelo

 
Ultima revisione della pagina: 5/6/2020

I Social di ERBA Magazine: