Bandiera Inglese

Driei Liter!

Conferenza stampa di presentazione dello spettacolo

 
Testo di Danilo Chiarello e Marco Ceccotti

Regia di Francesco Picciotti

Giovedì 27 novembre 2008, presso l'Aula Conferenza del Municipio Roma XI Politiche Culturali, si è tenuta la conferenza stampa dello spettacolo teatrale Driei Liter!, nato all'interno del progetto Roma Tre Lab promosso da fertili realtà legate all'Università degli Studi Roma Tre (Laziodisu, Mondoteatro, Universitytv, Municipio Roma XI Politiche Culturali, Associazione Teatrale Pontefolle).

Danillo Chiarello, attore e autore del testo e presidente dell'Associazione Teatrale Pontefolle, ha presentato il lavoro come la punta dell'iceberg di un disegno molto più ampio. Roma Tre Lab nasce da un gruppo di «studenti insoddisfatti» che hanno alzato la testa dai libri per divertirsi a creare una «macchina da lavoro autogestita», che si nutrisse di spirito di condivisione e partecipazione giovanile per esperire progetti culturali da un punto di vista sia realizzativo che organizzativo. «Ci poniamo nel modo giusto, ma lo facciamo giocando». Francesco Picciotti, attore e regista, definisce così la linea d'azione che li ha guidati nella messinscena dello spettacolo, racconto ironico e umoristico del viaggio di un gruppo di ebrei per fuggire ai campi di sterminio.

Liberamente ispirato al film Train de Vie, lo spettacolo vede nella risata l'unico ingrediente possibile per comunicare conoscenza e valori, mezzi in grado di costruire quella 'cultura di difesa' che i giovani stessi devono collaborare a diffondere. Sono infatti i ragazzi delle scuole medie e superiori i principali destinatari del progetto, che misurandosi con un tema 'vivo' sono messi in grado di fruire e riflettere sulla operazione civile del teatro.

Carla Di Veroli, Assessore alle Politiche Culturali del Municipio Roma XI, ha dichiarato quanto sia importante che le realtà politiche più vicine ai cittadini incoraggino progetti «assolutamente interessanti e originali» come quello di Roma Tre Lab, perché «deve essere premiato lo sforzo di ragazzi che fanno questo per altri ragazzi». Anche Paola Tiziana Cruciani, attrice e madrina d'onore del progetto, auspica una non timida accoglienza del progetto da parte della realtà scolastica, primo - e spesso unico - polo attraverso il quale i giovani si avvicinano al teatro. Forti le parole di Giancarlo Sammartano, docente DAMS della Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma Tre: «Il teatro è una lingua multiculturale e transculturale. È miscela insolubile dove la dimensione del valore travalica la bellezza estetica».

Driei Liter! è uno spettacolo da non giudicare meramente attraverso categorie estetiche, ma da valutare per le sue 'grandezze': quella del materiale storico cui attinge, e quella del desiderio di comunicare esprimendosi, volontà ormai in esilio in un mondo dominato dalla volgarità.

Lo spettacolo si terrà nei giorni 4-5-6 Dicembre, ore 20:30, presso l'Aula Columbus (via delle Sette Chiese 101/E, Roma, zona Garbatella).
 

Per info: 3461433611

www.myspace.com/pontefolle  



Francesca Martellini - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: