Bandiera Inglese

Coldplay - Prospekt March EP (Uk-Usa 2008)

Fonte: www.coldplay.com


"E' Natale ! E siamo tutti più..." SPENDACCIONI ! E allora alla EMI hanno pensato di ri-pubblicare "Viva la vida or Death and all his friends" in edizione SPECIALE ! Lo 'speciale' è dovuto all'inserimento di un EP con 8 (o dovremmo dire 5!) canzoni INEDITE !

L'EP si chiama "Prospekt March" ed è composto da alcune delle tante tracce scritte dai Coldplay nelle sessions di "Viva la vida or Death and all his friends". Ovviamente immaginatevi ancora un Brian Eno ed un Marcus Dravs (produttore degli Arcade Fire) come produttori.
L'EP si apre con "Life in technicolor 2" la versione cantata della open-track di "Viva la vida or.."; meno male che sul disco è stata pubblicata la versione strumentale (!), infatti questa versione ha una melodia non troppo 'affascinante' rispetto alla bellezza della musica. "Postcards from far away" 'branetto' strumentale di pochi secondi con un piano meraviglioso; un'idea ben pensata, peccato non l'abbiano sviluppata. Ed ecco "Glass of water" una 'fiammata' brit-rock che dà una bella 'botta' di energia (e si sà che i Coldplay non sono proprio dei 'professionisti dell'allegria'.. dovrebbero chiedere a Pollon se gli presta la sua 'polvere magica'..!), questa traccia avrebbe dovuto trovarsi su "Viva la vida or..", peccato ! "Rainy day" che parte con uno scenario di suoni 'divertito' e poi diventa una specie di 'pasticcio' di "Viva la vida" (nel senso che sono stati usati gli 'scarti' della canzone "Viva la vida"); in questo pezzo Chirs Martin si 'lancia' nell'esecuzione di alcuni <the House.. my House> con lo 'slancio' di James Murphy degli LCD Soundsystem (!). E arriviamo a "Prospekt March" canzone che ci riporta i Coldplay di "A rush of blood to the head", ascoltando questa delicata canzone dobbiamo ammettere che "ci mancavano quei Coldplay là !", ma ecco che i "C. del presente" si riappropriano della canzone con il finale che 'si trasforma', grazie sopratutto al gusto di Bian Eno, in "Poppy fields" (davvero non si capisce 'il senso' di questo frammento sonoro.. se lo capite voi fatecelo sapere..?!).
"Lost+" che è identica a "Lost!" con la differenza che, al posto dell'assolo di chitarra (ma diciamo pure RIFF -- non offendiamo quelli che sanno davvero fare gli assoli, via ! --), vi è una 'rappata' di Jay-Z. "Lovers in Japan (Osaka sun mix)", il nuovo singolo, la cui differenza dalla versione originale è nella presenza di alcuni <Uuuuu -- U uuuuu!> tra il primo ritornello e la seconda strofa, decisamente più 'radiofonici' (il "marketing"... vallo a capire !) e finale con "Now my feet won't touch the ground" che quasi ci riporta alle atmosfere di "Parachutes" e, in questo senso, questo pezzo potrebbe essere un bel 'regalo di Natale' per i fans.

IN CONCLUSIONE: L'EP costa solo 9,90 EURO se avete già speso i soldi per "Viva la vida or.." perché non comprarsi anche questa 'espansione' ?!.. Se invece a Natale non sapete cosa regalare, potrebbe essere una buona idea acquistare l'edizione speciale' di "Viva la vida or.." che include, oltre al disco, anche questo "Prospekt March EP" (in fin dei conti stiamo parlando di uno dei dischi più venduti e 'gettonati' di tutto il 2008, brutta figura di certo non vi farà fare !). Oppure il 'buon vecchio' acquisto su iTunes.

VOTO: (essendo solo un EP...) Buono +



Alessio Lauria - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: