Bandiera Inglese

CCT - SeeCity

Una web guida per sognatori e viaggiatori


In cosa consiste il vostro progetto?
CCT - SeeCity è una web guidezine dal 2009 e un'Associazione culturale dal 2012.

Il CCT ha un cuore toscano con sede a Prato ma è anche una community aperta e globale di persone curiose e appassionate che amano raccontare e condividere storie di città, luoghi, persone e culture.

Il progetto promuove creatività, cultura, territorio attraverso la narrazione digitale, quindi multimediale.

 
 

Dove nasce l'idea di far interagire tanti mondi diversi nella vostra comunità?
Tutto è nato per passione e si è evoluto in modo naturale, la strada, iniziata ai tempi universitari, che da blog mio (Elena Mazzoni Wagner) e del fotografo Patric Alfred Haroldo, ha portato CCT ad essere una piattaforma editoriale aperta, è stato un percorso assolutamente spontaneo.

Grazie al contributo amatoriale e professionale di tantissime persone che abbiamo incontrato per strada, un po' per le vie del mondo reale e un po' per quello virtuale, siamo andati subito oltre ai nostri contenuti o post.

Principalmente ci occupiamo di comunicazione per il territorio e in questi anni di varie esperienze abbiamo appreso che la prima cosa da fare è aprire i confini, in ogni senso e direzione.

 
Foto di Andrea Metafuni

Tre aggettivi che un vostro lettore deve avere?
I nostri lettori e le nostre lettrici sono persone curiose, alla ricerca dei dettagli che fanno la differenza; appassionate di viaggi e culture ma soprattutto di persone poiché sono loro a trasformare gli spazi in luoghi; creative perchè la creatività è nella natura umana.

Quali sono i vostri prossimi progetti futuri?
Crescere come community a livello italiano, europeo e globale, raccontare attraverso questa il mondo ma soprattutto la nostra Italia fatta di tantissime piccole città, comuni, paesi, borghi e patrimoni culturali incredibili come ad esempio l'archeologia industriale a Prato.

 

Daria Derakhshan - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 22/9/2020

I Social di ERBA Magazine: