Bandiera Inglese

Wander and Pick

Distese di tulipani che ci riempiono il cuore


Il progetto Wander and Pick dell'Associazione Le Tribù della Terra, con la collaborazione del Comune di Scandicci e della Regione Toscana, sbarca con la primavera 2021 nel Parco della Mensola e al Castello dell'Acciaiolo.

Oltre trecentomila tulipani e circa ventimila narcisi di oltre settanta varietà diverse che fioriscono tutti insieme alle porte di Firenze.

 
Foto di Roberto Magazzini

Come nasce l'idea di Wander and Pick?
"L'idea del progetto nasce dal desiderio di creare un nuovo modello di parco interattivo che curi luoghi e persone oltre che sé stesso rinnovando, riscoprendo il rapporto con il verde e il fiore, elementi che curano e rallegrano."

Quali sono gli obbiettivi che vi siete preposti?
"Ci piacerebbe riuscire ad attuare i temi sopra citati attraverso l'identificazione dei luoghi, la loro storia il loro insegnamento, usare a questo proposito di cura e diletto, specie autoctone perché teniamo in gran conto la nostra sperimentazione biologica per il verde".

 
 

Cosa rappresenta per voi il tulipano?
"Un bellissimo fiore da taglio con una grande storia di creazione, di varietà rare ed eleganti, storia di un artefizio, come primo fiore per piantare al recupero di specie autoctone."

 
Foto di Roberto Magazzini

Com'è stato realizzato il progetto paesaggistico dall'area dei tulipani?
"Il progetto è stato realizzato con un impianto di messa dimora di 50mila bulbi a fine Novembre, attività agronomiche all'impianto e alle parcelle di sperimentazione a corredo, tutto il periodo fino alla fioritura con l'allestimento dell'accoglienza dai cartelli ai piccoli accompagnamenti di comunicazioni fino alle spiegazioni proprio sull'intervento paesaggistico culturale di arte-ecologica.

La costruzione della planimetria si è ispirata a quella del Tempio etrusco Vitruviano con le varietà scelte."

 

Alessandra Benati - Presidente Associazione Le Tribù della Terra


Daria Derakhshan - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 8/4/2021

I Social di ERBA Magazine: