Bandiera Inglese

Mimmocce

La voce femminile in chiave ironica disegnata


Nicole Nesti, giovane illustratrice fiorentina classe 1987, laureata in progettazione di eventi, la sua formazione l'ha portata in tante direzioni e altrettante esperienze fino a tornare al suo primo grande amore: il disegno e la grafica.

 

Come nasce Mimmocce?

"Mimmocce nasce da una passione repressa da piccola, quella del disegno. Compiuti i 30 anni ho iniziato a dar sfogo a quello che avevo dentro e a disegnare delle 'Mimmocce' che rappresentavano me, quello che sentivo e il mondo femminile. All'inizio nascondendomi dietro a questo nome quasi vergognandomi, per poi accettarla ed esprimerla anche nella vita reale."

 
 

Cosa ti ha spinto ad illustrare e rappresentare la voce femminile?

"E' stato spontaneo fare uscire prima i miei sentimenti e poi tutto ciò che una donna è nel 2021. E quindi non solo quella parte romantica, dolce, materna, ma anche tutto il resto, la sua 'uterinità', le giornate no ma anche la mascolinità, la realtà".

 

Come descriveresti le tue illustrazioni?

"Le mie illustrazioni sono istintive, sono linee semplici e colori saturi che vogliono a volte far ridere di gusto e a volte far commuovere. Sono reali, sentimentali ed uterine."

 

Quali sono i tuoi prossimi progetti nel cassetto?

"Sicuramente continuare a disegnare. Ho iniziato a collaborare con alcune realtà interessanti e spero di ampliare ancora le collaborazioni. Inoltre sto lavorando sulla progettazione di alcuni articoli da casa con i miei disegni, senza banalità".

'Credo nella commistione delle cose, come nel suono 'quadrifonico'che arriva da input distinti a due diffusori stereofonici dando vita ad una miscela perfetta per l'orecchio'.

Mimmocce - Nicole Nesti
Pagina Facebook

 

Lorenzo Napolizzi - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 5/5/2021

I Social di ERBA Magazine: