Bandiera Inglese

Per dieci minuti


Arrivi ad un punto della propria vita in cui ti trovi davanti ad un bivio e non serve a niente fare testa o croce perché qualsiasi cosa esca, tu non saprai cosa trovare in fondo a quelle due strade.

Tutto diventa stretto come un vecchio maglione che vuoi buttar via, ma al quale sei troppo affezionata per poterlo fare.

Chiara sentì il bisogno di parlarne con la sua psicologa, un parere esterno, qualcuno che non conosca i fatti può essere più determinante rispetto ai soliti pareri delle persone che si hanno accanto.

 

'Per un mese, a partire da subito, per dieci minuti al giorno, faccia una cosa che non ha mai fatto, una qualunque, basta che non l'abbia mai fatta'.

Dieci minuti non sono così poi tanti, ma riescono anche ad essere troppi quando il tempo non passa, quando fai qualcosa che non ti appartiene, allo stesso tempo, riescono ad essere niente, quando ti immedesimi in una realtà che non credevi nemmeno esistesse.

Come quando trovi qualcuno che ti fa star bene, per davvero.

Riuscirà Chiara a trovare quei dieci minuti? A non trasgredire l'unica regola? Riuscirà questo tempo a farle capire chi lei stessa sia e cosa voglia davvero dalla vita?

 
 

'Non credo ci siano persone che non dobbiamo sforzarci di accogliere: sono già entrate nella nostra vita mentre non ce ne rendevamo conto. Mentre a chissà cos'altro stavamo pensando, allo stesso modo, ci sono persone che non dobbiamo sforzarci di allontanare dalla nostra vita. Di fatto sono già fuori, anche loro, sono uscite mentre non ce rendevamo conto.'

Avere paura del cambiamento è normale, scegliere è spaventoso, proprio perché non sappiamo cosa potremmo ritrovarci davanti.

Come scrive Chiara Gamberale: 'Cambiare è mortale, cambiare è vitale'.

 

Fa paura guardarsi allo specchio, soprattutto quando non ti vedi, non ti piaci e non ti credi abbastanza per il mondo. 
Fa paura anche quando finalmente riesci a ritrovarti e riesci a vederti fin troppo.

Il tempo cambia le persone e il rischio è quello di ritrovarsi a guardare qualcuno che non si conosce, qualcuno con meno vincoli, qualcuno con meno restrizioni, ma con un sorriso più acceso.

Fa paura vedere com'è il tempo, seppur poco, come possa cambiarti così tanto.

E' bello vedere come pochi minuti possano farti ritrovare te stessa, fossi Chiara, a te che leggi, consiglierei di trovare dieci minuti per te, dieci minuti soltanto, dieci minuti per sempre.

 

Noemi Lombardi - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 18/5/2021

I Social di ERBA Magazine: