Bandiera Inglese

Intervista al Collettivo MASC

Sul Progetto Call 10X10 - Dialoghi sull'Arte


La redazione di ERBA Magazine ha intervistato il Collettivo MASC in merito al Progetto Call 10X10 - Dialoghi sull'Arte rivolto a giovani artisti under 25 con candidature disponibili fino al 31 ottobre.

Il progetto presenta un ciclo di 6 workshop gratuiti nei quali verrà trattato il tema dello stereotipo, ogni appuntamento sarà incentrato su una disciplina artistica diversa e gli appuntamenti saranno condotti da 6 esperti del settore con l'obbiettivo di produrre una sintesi del lavoro con il mezzo della disciplina proposta.

Gli incontri del progetto si svolgeranno presso lo spazio TranSpace, la residenza creativa di Officina Giovani.

Come verrà trattato il tema dello stereotipo all'interno dei workshop?

"Paradossalmente questo è l’interrogativo che ogni workshop si pone come punto di partenza.MASC non vuole imporre un’idea precisa dello stereotipo, perciò ogni incontro ha la funzione di intermediare e imbastire un dialogo gli uni fra gli altri usufruendo delle varie forme artistiche.Per comprendere tutto ciò che ruota intorno a questo termine ed analizzarne i vari aspetti che lo caratterizzano, partiremo da quello superficiale - cioè la “percezione collettiva” - proseguendo poi in maniera più approfondita ed intima, in base a ciò che ogni partecipante sente. La visione dell'esperta farà da input per ogni workshop, ma il dialogo rimarrà sempre il focus principale del progetto".

 
 

Circa su quali discipline artistiche verranno incentrati gli appuntamenti con gli esperti?

"Il tema dello stereotipo verrà affrontato tramite le seguenti discipline: fumetto, soundart, teatro e performance, fotografia, videoarte e poesia.La necessità di includere discipline differenti nasce proprio da una delle caratteristiche principali del collettivo, infatti tutti i membri di MASC provengono da discipline diverse tra di loro, dalle arti visivo-performative fino al video e alla filosofia.La nostra versatilità ci ha sempre accompagnato, in particolar modo su 10x10 - Dialoghi sull'arte, il nostro interesse principale è quello di offrire molteplici punti di vista sul tema dello stereotipo allo stesso modo in cui MASC si occupa di offrire delle originali prospettive tramite la contaminazione di percorsi diversi che si intersecano tra di loro". 

 

Quale è il rapporto che lega i partecipanti al progetto da voi proposto?

"Dato che la partecipazione avviene tramite bando, immaginiamo che questa avvenga per una predisposizione e una volontà dellə partecipantə di intavolare un dialogo più stratificato e complesso sul tema proposto".

 

Cosa sarà possibile vedere durante la mostra finale dei partecipanti?

"Oltre al dialogo, un altro obiettivo dei sei workshop è quello di produrre una sintesi del lavoro con il mezzo della disciplina proposta. I risultati finali dei workshop saranno oggetto di una mostra finale conclusiva di 10X10 che si terrà dopo il ciclo dei sei incontri del progetto (che si terranno da novembre a marzo). Ovviamente non è possibile essere troppo specifici dato che il tutto avverrà nell’arco degli workshop stessi, quello che possiamo dire è che sarà tutto frutto di un processo in cui molteplici visioni si uniscono insieme".

Viola Trupo - Collettivo MASC.

Per maggiori informazioni e modalità di partecipazione

 

Lorenzo Napolizzi - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/10/2021

I Social di ERBA Magazine: