Bandiera Inglese

Il caso dei libri scomparsi

 

Israel Armstrong, giovane acculturato e amante dei libri, si trasferisce da Londra a Tundrum, una cittadina nell'Irlanda del Nord in cui andrà ad occupare il posto di bibliotecario. Ma al suo arrivo lo aspetta una brutta sorpresa: la biblioteca è stata chiusa, e lui dovrà occuparsi del 'bibliobus', la biblioteca itinerante. Come se non bastasse, scopre che i 15 mila libri sono spariti tutti. Sono stati rubati? E da chi? Forse è stato l'ex bibliotecario, come atto di vendetta? O forse il consiglio cittadino, per giustificare la chiusura della biblioteca? Oppure l'antiquario Bullimore, allo scopo di rivenderli? Israel si trova così ad indagare su questa stranissima sparizione, facendo i conti con persone e modi di vivere a lui sconosciuti, e desideroso più che mai di concludere l'affare e tornarsene a Londra.

Molto carino e divertente, l'autore ha reso ottimamente il senso di smarrimento del protagonista nel trovarsi improvvisamente in una società molto diversa da quella a cui è abituato. Nessuna indagine è semplice, e Israel (e il lettore con lui) dovrà affrontare molte sorprese e colpi di scena.



Stella Mattioli - Redazione ERBA magazine

Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: