Formazione militare

  1. Sospensione del servizio militare obbligatorio
  2. Servizio militare volontario
  3. Carriera militare
  4. Informazioni e recapiti utili
 

Sospensione del servizio militare obbligatorio

Legge n. 226 del 23 agosto 2004

E' stata pubblicata sulla G.U. n. 204 del 31 agosto 2004 la legge n. 226 del 23 agosto 2004 sulla Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e la disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonché delega per al governo per il conseguente coordinamento con la normativa di settore.

Con questa legge, dal 2005,il servizio militare e il servizio civile sono esclusivamente volontari.

 

Servizio militare volontario

Legge n. 186 del 18 Giugno 1988

Il Ministero della Difesa emana ogni anno un concorso interforze per l'arruolamento di personale militare Volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1)Volontari in ferma prefissata di quattro anni(VFP4). Tali volontari sono destinati prioritariamente ai reparti di pronto impiego delle Forze Armate.

Dopo la ferma è possibile proseguire la carriera militare nell'Esercito come Volontario in Servizio Permanente (VSP), oppure, sfruttare i posti riservati ai Volontari in Ferma Breve ai concorsi, per accedere nei seguenti corpi:

 
  • Arma dei Carabinieri
  • Polizia di Stato
  • Corpo Forestale dello Stato
  • Corpo di Polizia Penitenziaria
  • Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
  • Marina Militare Italiana
 

Volontari in ferma prefissata di un anno (VFP)

Il servizio di leva come VFP1 dura 12 mesi e permette ai giovani che devono adempiere alla leva, ma anche a coloro che vogliono svolgere un'esperienza formativa e professionale diversa dal semplice militare di leva, con la possibilità di svolgere delle funzioni di maggiore responsabilità e di avere una paga mensile. Inoltre, al termine dei 12 mesi sarà possibile continuare l'esperienza attraverso nuove forme di arruolamento.

Per partecipare all'arruolamento come VFP, bisogna avere un'età compresa tra i 18 ed i 25 annie essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado. Può concorrere sia chi ha già assolto il servizio di leva, sia coloro che ancora debbono farlo, per i quali la ferma nel "Volontariato in Ferma Annuale" è valida ai fini dell'assolvimento del servizio militare. La domanda va presentata al reparto di interesse o al distretto militare di appartenenza.

I Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), in servizio da almeno nove mesi, possono accedere alconcorso per volontari in ferma prefissata di quattro anni (VFP4) e, dopo due o tre anni di servizio, partecipare al concorso come VSP (Volontario in Servizio Permanente).


Maggiori informazioni e concorsi

 
 

Carriera militare

Da alcuni anni il servizio di leva non è più obbligatorio e le forze armate si sono aperte anche all'arruolamento volontario delle ragazze.

Questa trasformazione è la conseguenza di una nuova funzione assegnata e svolta dalle forze armate nel mondo contemporaneo. L'Italia insieme agli altri paesi del mondo è chiamata a partecipare ad interventi di peacekeeping, cioè operazioni per ristabilire la pace e l'equilibrio sociale e politico in aree geografiche in conflitto o per portare aiuto a popolazioni colpite da particolari catastrofi naturali. L'esperienza del servizio di leva o la carriera militare possono essere in questo senso un'interessante esperienza formativa e professionale.

La maggior parte delle procedure per iniziare un percorso formativo e di carriera professionale all'interno delle forze armate avvengono per concorso pubblico (Accademie, Scuole Militari, concorsi a Nomina diretta, Allievi ufficiali di complemento, Allievi ufficiali piloti di complemento).

Per l'Esercito, la Marina e l'Aeronautica vengono pubblicati ogni anno dei concorsi pubblici, aperti anche alle ragazze, per accedere come ufficiali ad uno dei loro corpi. La partecipazione a questi concorsi è possibile solo ai giovani con una laurea adeguata al corpo militare a cui intendono accedere. Per maggiori informazioni consultare i singoli bandi di concorso pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale e consultabili anche sulla pagina del Comune di Prato dedicata ai concorsi.
 
Accademie e scuole di formazione militare

 
 

Per maggiori informazioni:

 

Altri link utili

 
 
Ultima revisione della pagina: 29/8/2018