Bandiera Inglese

Pink, Me & The Roses vince lo "Scenario 2009" per il teatro

 

Vincitore rivelazione del Premio Scenario 2009, la compagnia Codice Ivan con lo spettacolo Pink, Me & The Roses, apre la scena allo spettatore.

Impossibile non sentirsi parte di un esperimento, siamo noi che stiamo guardando loro, o sono loro che stanno cercando di capire la nostra reazione davanti allo spettacolo?

Chi osserva chi, fermi in fila davanti a degli imbarazzati spettatori che non riescono a decidersi se applaudire o aspettare che, con qualche cenno, gli attori trapelino se siamo alla fine o se è un altro passaggio della scena, una finzione dentro la finzione.

Tre minuti di aspettativa, da entrambe le parti.

E si crea il vuoto, l'errore, il punto in cui lo spettacolo guarda lo spettatore e genera il dubbio, l'ingranaggio spezzato.

Un esperimento interessante, coinvolgente.

Lo scorpione portato sulla schiena della rana per attraversare il fiume, punge la rana. La rana morendo chiede allo scorpione: «Perché mi hai punto, visto che in questo modo moriremo entrambi?». Lo scorpione risponde: «Perché è nella mia natura». (Esopo)

Questo è lo spunto che apre alla riflessione sul perché ogni nostro tentativo di comunicazione è destinato all'insuccesso, una metafora libera all'interpretazione. Un pensiero lieve, ma incisivo.


Rassegna: vie Scena contemporanea festival 2009

con: Anna Destefanis, Leonardo Mazzi, Benno Steinegger
Vincitori del Premio Scenario 2009 per il Teatro.



Simone Ridi - Redazione ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: