Bandiera Inglese

Esperimenta con Galileo

Il laboratorio interattivo

 

 
Il Museo di scienze planetarie, unico nel suo genere in Italia, compie cinque anni con un bilancio dell'attività più che lusinghiero e festeggia aprendo al pubblico una serie di laboratori interattivi dedicati a Galileo e ai suoi esperimenti.
 
I numeri di bilancio e le nuove prospettive sono state illustrate questa mattina da Isabella Berardono e Giovanni Pratesi, rispettivamente presidente della Fondazione Prato ricerche e direttore scientifico del Museo, con il presidente della Provincia, Lamberto Gestri. Proprio la Provincia, con l'Università di Firenze e la Fondazione Pro verbo ha dato vita alla Fondazione che gestisce il museo.
 
Di "scommessa vinta" ha parlato il presidente della Provincia. In questi anni sono stati circa 100 mila i visitatori che hanno potuto ammirare i rari esemplari di meteoriti esposti nel museo e gli studenti che hanno svolto attività di laboratorio. E per festeggiare sabato prossimo verrà inaugurato il laboratorio interattivo Esperimenta con Galileo che permetterà, ad esempio, di conoscere le proprietà del Sole e dei pianeti viaggiando virtualmente nello spazio con la cyclette.

Esperimenta con Galileo è un laboratorio interattivo corredato da una ricca serie di esperienze: sarà possibile così scoprire quale sarebbe il vostro peso sui vari pianeti oppure cimentarvi con una escursione in bicicletta nel Sistema Solare Per la ricorrenza è prevista, il giorno sabato 20 marzo alle ore 16, una conferenza di Emanuele Pace (Università Firenze) dal titolo "A passeggio per il Sistema Solare" a cui farà seguito una visita guidata al nuovo laboratorio. La mattina alle ore 11, invece, l'inaugurazione del laboratorio avverrà alla presenza delle autorità regionali, provinciali, comunali e a tutti coloro che hanno collaborato alla sua realizzazione.
 
Per tutto il pomeriggio di sabato 20 e per tutta la giornata di domenica 21 marzo, l'ingresso al Museo e al laboratorio sarà gratuito.



La redazione di ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 11/1/2017

I Social di ERBA Magazine: