Bandiera Inglese

La passione per il cinema

La rassegna cinematografica di Poggio a Caiano

 

 
Le rassegne cinematografiche sono sempre belle esperienze, spesso proprio quegli eventi che ci spingono a uscire nelle fredde serate invernali, pur di vedere "quel" film che ci siamo persi anni fa, o che non conosciamo ma del quale ci piace la trama.
 
Ormai da tre anni gestisco un cineforum a Poggio a Caiano: si tiene il giovedì sera, a intervalli bisettimanali, nel periodo che va da ottobre a marzo. Ogni anno viene scelto un tema generale, all'interno del quale inserire film di vario genere: dalle commedie ai film di animazione, dai documentari ai drammatici. L'essenziale per una buona riuscita della rassegna (come ho imparato nel corso degli anni) è che siano film fruibili da tutti: cosa che non vuol dire "scadenti". Non è invece vero, come si potrebbe pensare, che film molto conosciuti perché trasmessi anche in televisione non attirino pubblico: anzi, alcune volte sono quelli che registrano un maggior numero di persone presenti.

Anche quest'anno non ci si può lamentare: la tematica scelta era quella ambientale, argomento da una parte facile da trattare (per l'abbondanza di materiale), dall'altra difficile (la maggior parte dei film sono infatti documentari).
 
Molta attenzione hanno sollevato i due film d'animazione presentati I Simpson e Wall-E, ma hanno avuto successo anche i due documentari L'11° ora e Una scomoda verità.

Ho potuto notare come le prime proiezioni siano più affollate, con un calo verso dicembre-gennaio: la presenza del pubblico aumenta nuovamente con le ultime proiezioni. Nel corso del tempo si è anche creato uno "zoccolo duro" di persone che seguono il cineforum dalla prima edizione, e che ogni anno si informano per conoscere il programma. Sotto questo aspetto, è molto importante la capillarità dell'informazione: mentre il primo anno distribuivamo i volantini solo in bar e luoghi pubblici, con la collaborazione del Comune di Poggio a Caiano è stato possibile anche distribuirli casa per casa, raggiungendo di fatto tutti i poggesi.

In sostanza, non posso che confermare l'esito positivo dell'esperienza: al momento siamo già impegnati a cercare un tema per l'anno prossimo...



Stella Mattioli - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: