Bandiera Inglese

Ciao Raimondo!

E' morto il mattatore della risata

 
Foto di Raimondo Vianello
blog.libero.it

 
E' morto Raimondo Vianello e il mondo della televisione è in lutto. 
 
Con lui scompare una storica figura della televisione italiana, con la moglie Sandra Mondaini è stato tra i protagonisti del piccolo schermo. Avrebbe compiuto 88 anni il prossimo maggio. Dai tempi della storica coppia con Ugo Tognazzi alla sit-com Casa Vianello è stato uno dei volti più amati del piccolo schermo e non solo.

Grande appassionato di calcio, e sport in generale, ha condotto per anni Pressing, la prima trasmissione sportiva di Mediaset a fare concorrenza alla Domenica Sportiva. L'ultima apparizione, con Sandra Mondaini, è stata l'anno scorso nella fiction Crociera Vianello", in quello che sarà il passo d'addio di una delle coppie dello spettacolo più amate di sempre.

Vianello si è spento questa mattina alle sette meno dieci all'ospedale San Raffaele di Milano per l'aggravarsi delle sue condizioni fisiche. I funerali si svolgeranno sabato nella chiesa di Dio Padre a Milano 2 dove il noto artista viveva con la moglie, Sandra Mondaini.

"Sandra Mondaini ha assistito il marito, poi ha avuto uno shock"
Prima di rientrare a casa sono stati dati dei tranquillanti a Sandra Mondaini, che è stata vicina al marito fino all'ultimo all'ospedale San Raffaele. "Era sotto shock quasi come se non volesse accettare quello che era successo - ha raccontato chi l'ha assistita - E' stata molto vicino ad un crollo ed è stato necessario darle dei calmanti". 

Con Vianello se ne va un altro personaggio unico nel suo genere; un grande attore, un grande uomo e un grande professionista.
Grazie Raimondo per tutto quello che ci hai offerto nella tua gloriosa carriera!
 



La redazione di ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 10/1/2017

I Social di ERBA Magazine: