Bandiera Inglese

La cartolina in ricordo di Datini

Un onore per Prato

 

Ieri mattina all'Istituto Datini è stata presentata la cartolina dedicata a Francesco di Marco Datini, in occasione del sesto centenario dalla sua morte. La cartolina è in vendita negli uffici postali.
 
Hanno partecipato a questo evento, l'assessore provinciale all'istruzione Ambra Giorgi, il preside dell'istituto Datini Roberto Paganelli, Giampiero Nigro della Fondazione Francesco Datini, il giornalista Marco Ferri, il vicedirettore dell'Istituto di studi storici postali Bruno Crevato-Selvaggi ed il direttore della filiale di Prato delle Poste Italiane Luigi Baldini.

Datini è stato ed è sicuramente una delle figure più importanti e prestigiose per Prato. Riuscì a creare una fitta serie di scambi commerciali attraverso le sue imprese organizzate come le moderne holdings, accumulando una notevole fortuna, che è stata stimata in oltre 100mila fiorini d'oro. La sua fortuna è stata ereditata dalla Pia Casa dei Ceppi, per elargire opere di beneficenza ai poveri.

Al termine della presentazione è stata tracciata una breve storia dei servizi postali dall'ingegner Luigi Baldini che ha spiegato l'iter per la messa in circolazione di un nuovo valore postale dal dottor Crevato-Selvaggi.



Lucia Martini - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: