Bandiera Inglese

Duncan 3.0

Presso il centro culturale Duncan 3.0 di Roma (via Anassinandro, 15) si terra solo tra il 12 ed il 13 gennaio prossimi una mostra collettiva multidisciplinare dal titolo "Graffi", data e curata da Marica Petti e Daniele Storpelli.

L'idea in sé appare ben centrata al titolo preposto ovvero quello del graffio: forse unica nota dolente è data dall'esiguità sfuggente di soli due giorni di visione effettiva.

Tra il piccolo e racchiuso gruppo di interpreti spiccano senza dubbio i lavori multitecnici di Iacopo Castellani: si guardi ad esempio "mursus4" che richiama immediatamente il titolo preposto del graffio attraverso quelle acuminate linee; ma la bellezza intrinseca di Iacopo Castellani è ben altra e si può scorgere già a partire da "mursus 5": in questo lavoro vi e la sua più intima veridicità di artista-intagliatore-artigiano che riesce a ricostruire con gioia e veridicità stati d'animo presenti nella natura.

Iacopo Castellani è un'artista che dev'essere incoraggiato a potersi esprimere maggiormente.



Valeria S. Lombardi - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: