Bandiera Inglese

Il petroliere

Regia: Paul Thomas Anderson
Genere: Drammatico

"Io sono un falso profeta , Dio è una superstizione"

Questa la frase pronunciata verso la fine del film da Eli Sunday, predicatore della Chiesa della "Terza rivelazione", principale antagonista di Daniel. Film drammatico e storico con riflessioni sull'avidità e la religione, ambientato nelle cittadine più arretrate della California sconvolte dall'arrivo di un uomo, Daniel, cercatore di petrolio, privo di scrupoli e con molte ambizioni, che vuole arricchirsi acquistando i terreni dai contadini per trivellare e trovare il petrolio.

Film che ripercorre il periodo di fine '800, momento di ascesa economica degli Stati Uniti in cui si avvia il processo industriale grazie alla ricchezza del territorio che promette argento, petrolio e molto altro ancora.

L' uomo proprio grazie alla sua testardaggine e al suo desiderio di vittoria riuscirà a diventare un grande petroliere a discapito della popolazione e delle persone a lui più vicine, come il figlio.

Uscito in America nel 2007 con il titolo originale "There will be blood", titolo che rende più l idea di un film che non si limita a descrivere la vita dei trivellatori in condizioni malsane e poco sicure, ma che racchiude i vari sentimenti di odio e vendetta attraverso l'uccisione brutale dei nemici.

Caratterizzato nella seconda parte da una narrazione lenta con immagini girate quasi nell' oscurità delle cave con il prevalere del colore nero del petrolio, rumori assordanti che martellano durante le scene più cruente e un finale ancora più tragico.




ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 27/6/2016

I Social di ERBA Magazine: