Bandiera Inglese

Il mio Amico Nanuk

 
una scena del film 'Il mio amico Nanuk'
Fonte: www.movieforkids.it

di Roger Spottiswoode e Brando Quillici


Presentato alla nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, sezione eventi speciali in collaborazione con Alice nella città, è un film per adulti e bambini che vi emozionerà proprio come ha fatto con me! 

Tra i ghiacci del Canada settentrionale, il piccolo Luke scopre nel suo garage un piccolo cucciolo di orso lasciato lì dalla madre involontariamente, perché catturata dalla protezione civile locale. Luke tenta così di ricongiungere i due con l'aiuto di Muktuk, vecchio amico del padre, mezzo Inuit e mezzo Canadese, che è esperto del territorio dove vivono gli orsi polari. Inizialmente l'uomo ritiene giusto riportare il cucciolo alla protezione civile, poi grazie alla testardaggine di Luke che vuole a tutti i costi riportarlo dalla madre, Muktuk si convince e si aggrega alla missione. I tre "eroi" dovranno percorrere kilometri, fare i conti con una natura selvaggia che non perdona, tra i ghiacci desolati e in parte inesplorati dall'uomo. Riuscirà il piccolo e coraggioso Luke poco più che un bambino a riportare Nanuk dalla madre? 

Un film emozionante che lascia tutti con il fiato sospeso fino alla fine. Ingredienti semplici creano un'alchimia che vi travolgerà. Mettete dentro ad un film un ragazzo, un meraviglioso cucciolo di orso, Nanuk (in lingua Inuit significa orso vagante), allontanato dalla madre ed il gioco è fatto! Aggiungete a questi due ingredienti base delle bellissime panoramiche dall'alto del Canada ai confini del vivibile. 
L'amore, l'amicizia, lo spirito d'animo e la forza spingono Luke, un ragazzo ancora inesperto della vita tra i ghiacci ad aiutare il suo amico speciale. Ma abitare in un ambiente ostile non è per niente facile, percorrere kilometri tra bufere e tempeste di neve verso mete sconosciute con pochi strumenti e una slitta a motore è altrettanto impervio. Incontrando difficoltà e uomini che spesso non sono solidali nemmeno con i loro simili. 

Che altro dire su questo film? I due registi ci hanno preso in pieno con un mix di elementi tra tecnica e narrazione che sicuramente colpisce soprattutto gli spettatori sensibili che amano gli animali, le avventure e i panorami mozzafiato!

 


IT, CDN, USA, 2014
durata: 98'minuti

cast: Dakota Goyo, Goran Visnjic, Briget Moynahan, Duane Murray, Peter Macneill

 
 

 

Giulia Rovere - ERBA magazine
 
Punto Giovani Europa

Ultima revisione della pagina: 10/1/2017