Premio Daphne Caruana Galizia per il giornalismo

Scadenza: 31 luglio

 

Il premio Daphne Caruana Galizia per il giornalismo è stato istituito il 16 ottobre 2020 in omaggio alla giornalista investigativa e blogger maltese impegnata nella lotta alla corruzione che è stata assassinata in un attentato con autobomba nel 2017. Sostenuto dal Parlamento europeo, il premio sarà assegnato ogni anno a inchieste giornalistiche approfondite realizzate da giornalisti professionisti stabiliti nell’UE.

Il premio intende offrire un riconoscimento a un’opera di approfondimento giornalistico eccezionale su argomenti rilevanti per l’Unione europea nel suo complesso o per alcuni dei suoi Stati membri, e contribuire alla promozione dei principi e dei valori dell’UE, sanciti dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Il premio è aperto a singoli giornalisti professionisti o a équipe di giornalisti professionisti di qualsiasi nazionalità

 
 

La valutazione si basa sui seguenti criteri:
Pertinenza dell’argomento per la società europea e contributo alla promozione dei valori e dei principi dell’Unione europea.
Qualità del contenuto, che dovrebbe essere ben documentato, preciso, fattuale e basato su una varietà di fonti.
Qualità in termini di linguaggio, stile e struttura.
Approccio originale e approfondito all’argomento.

Il vincitore sarà unico e riceverà un premio di 20.000 euro. Il vincitore sarà invitato a partecipare alla cerimonia di consegna del premio. Il Parlamento europeo coprirà le spese di viaggio del vincitore.

 
 
 
 

Contatti

The Daphne Caruana Galizia Prize For Journalism
Telefono: +32 2 315 94 82
E-mail: info@daphnejournalismprize.eu
Sito web
Ultima revisione della pagina: 23/6/2022