Bandiera Inglese

'Officina Start Hub': bando per l’assegnazione di postazioni gratuite di coworking

 
  1. Gli spazi coworking di Officina Giovani
  2. Requisiti di partecipazione
  3. I servizi di Officina Start Hub
  4. Presentazione delle domande
  5. Bando integrale e domande
 





Il Comune di Prato ha pubblicato un bando per l’assegnazione di postazioni gratuite di coworking presso gli spazi di Officina Start Hub, a Officina Giovani
Il bando prevede l’assegnazione a titolo gratuito (comodato d’uso) di 10 postazioni in totale così ripartite:

 
  • Hub 1: open space corredato da un tavolo in marmo per laboratori tecnici, sedie e due tavoli più piccoli. Sala per riunioni e meeting, corsi, proiezioni e piccoli seminari. Su prenotazione
  • Hub 2: open space adiacente all’Hub1, dotata di 4 tavoli e 8 sedie, che si presta per Skype call e brevi consulenze. Momentaneamente non disponibile
  • Saletta riunioni “Il Pentolone” (piccola sala con tavolo ovale, sedie, lavagna). Su prenotazione.
  • Hub 3: 6 postazioni a tempo pieno (frequenza libera da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 19.00) assegnazione tramite il presente bando (12 mesi + 12 mesi)
  • Hub 4:  4 postazioni tempo pieno (frequenza libera da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 19.00) assegnazione tramite il presente bando (12 mesi + 12 mesi)
 

La concessione degli spazi/postazioni è senza oneri economici per il richiedente.
Assegnazioni postazioni a tempo pieno: saranno assegnate per 12 mesi, rinnovabili per ulteriori 12 mesi previa presentazione di domanda ai sensi del presente avviso da parte dei soggetti che hanno i requisiti sotto indicati.Assegnazione spazi open space: sono fruibili su prenotazione e in base all’effettiva disponibilità e possono essere prenotati anche dai soggetti non assegnatari degli spazi a tempo pieno tramite contatto con il Punto Giovani Europa o lo staff di Officina Giovani.

Il Comune di Prato, in base al numero di richieste pervenute, si riserva la possibilità di variare il numero delle postazioni a tempo pieno messe a bando.

 
 

Requisiti di partecipazione

L’avviso si rivolge a neo imprenditori (come di seguito identificati) o aspiranti tali che intendano sperimentare un’attività di coworking. Lo spazio di coworking è qui inteso come luogo di lavoro comune volto a favorire sinergie professionali tra neo imprenditori o aspiranti tali che manterranno un'attività indipendente.
Requisiti richiesti:

  • Professionisti liberi professionisti/lavoratori autonomi/consulenti muniti di p.iva di età inferiore a 40 anni. I professionisti possono presentarsi come gruppo informale individuando un capo-gruppo. I componenti del gruppo devono comunque avere meno di 40 anni.
  • Studenti/ex studenti alla prima occupazione autonoma, disoccupati e/o inoccupati per av vio di progetto di nuova occupazione autonoma under 40 che apriranno p.iva entro sei mesi (calcolato dalla data di presentazione della domanda). 
  • Persone fisiche che, entro dodici mesi dalla data di presentazione della domanda, costituiranno un'attività imprenditoriale, i cui soci abbiano un’età media di 40 anni.
  • Imprese in fase di start up e pre-incubazione i cui soci abbiano un’età media di 40 anni.
  • imprese: per le imprese individuali l’età del titolare dell’impresa non deve essere superiore a 40 anni al momento della costituzione dell’impresa medesima; o per le società, di persone e/o di capitali l’età dei rappresentanti legali e di almeno il 50 per cento dei soci che detengono almeno il 51 per cento del capitale sociale non deve essere superiore a 40 anni al momento della costituzione della società medesima; il capitale sociale deve essere interamente sottoscritto da persone fisiche; o per le cooperative, l’età dei rappresentanti legali e di almeno il 50 per cento dei soci lavoratori che detengono almeno il 51 per cento del capitale sociale non deve essere superiore a 40 anni al momento della costituzione della cooperativa medesima.

Delle 10 postazioni a tempo pieno da assegnare, 2 sono riservate a professionisti, futuri professionisti e aspiranti start upper under 28 (29 anni non compiuti) alla data di presentazione della domanda, o gruppi di professionisti, imprese “giovanili” in fase di start up e pre-incubazione i cui componenti abbiano un’età media inferiore ai 28 anni. 

 
 

I servizi di Officina Start Hub

 Il Comune mette a disposizione degli assegnatari i seguenti beni e servizi:

  • accesso libero agli uffici da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 19.00, con possibilità di estensione dell’orario e aperture il sabato su richiesta e secondo modalità da concordare di volta in volta con l’amministrazione
  • aria condizionata, utenze, pulizie
  • accesso disabili
  • wi fi, tramite wireless Prato Free WiFi
  • sala riunioni con proiettore su prenotazione 
  • armadietti per documenti e oggetti con chiusura a chiave
  • stampanti multifunzione
  • pareti lavagna
  • mobilia varia
  • 4 pc
  • area lounge con coffee corner
  • sportello impresa PGE: canale preferenziale di accesso allo sportello di consulenza online dedicato al sostegno dei giovani che si vogliono affacciare al mondo dell'imprenditoria e delle start up. Lo sportello offre anche consulenze per la compilazione del Business Model Canvas
  • Community Manager, su appuntamento
  • organizzazione di eventi ed occasioni di formazione dedicati ai coworkers (community events)
  • possibilità di creare convenzioni con Università, ordini professionali, Camera di Commercio per partecipare ad occasioni di formazione, ottenere servizi a tariffa ridotta
  • possibilità per i coworkers di organizzare corsi e piccoli eventi aperti a tutti per presentare la propria attività e reperire nuovi clienti
  • creazione sul sito Portale dei Giovani di una vetrina dedicata ai frequentanti il coworking, alle singole realtà e attività. Possibilità di veicolare contenuti non commerciali (interviste e simili) sui canali social di Officina Giovani
  • sostegno alla progettazione e europrogettazione a cura dello staff di Officina Giovani – Politiche Giovanili 
 
Foto interno spazio coworking con tavolo riunioni e sedie girevoliFoto interno spazio coworking con lavagna, tavolo riunioni e sedie girevoli

Presentazione delle domande

Il presente bando è permanente, e pertanto valido fino ad esaurimento dei posti disponibili.

I soggetti interessati possono presentare la domanda di ammissione compilando il modulo allegato al presente bando ed inviarla a politichegiovanili@comune.prato.it corredata degli allegati obbligatori richiesti nel modulo.Le domande pervenute dopo l’esaurimento dei posti sono incluse in lista d’attesa che verrà scorsa in caso di rinuncia o decadenza dal diritto di utilizzo dei primi assegnatari. 

Per l’assegnazione delle postazioni, nel caso di più richieste ammissibili, verrà data preferenza a:

  • Più giovane età del professionista o aspirante tale in caso di p.IVA; imprese, società, cooperative e pre-incubazione della media dell’età dei soci; se gruppo di p.IVA o aspiranti tali, media delle età dei membri del gruppo informale di professionisti.
  • Partecipazione alla fase di ideazione del coworking stesso
  • Residenza e/o sede legale nel territorio comunale
 

Bando integrale e domande

 
 
 
 
 

Per maggiori informazioni:

Politiche Giovanili Comune di Prato
Email: politichegiovanili@comune.prato.it
Ultima revisione della pagina: 6/7/2020

I Social di Officina Giovani: