Bandiera Inglese

European Solidarity Corps - Volontariato

 
  1. Cos'è lo SVE
  2. Chi può partecipare
  3. Dove si può fare lo SVE
  4. Costi
  5. Come partecipare
 
Immagine Europa



European Solidarity Corps - Volontariato
(prima denominato SVE - Servizio Volontario Europeo) è un progetto di volontariato internazionale del programma europeo Erasmus + che permette a tutti i giovani legalmente residenti in Europa, di età compresa tra i 18 e i 30 anni di svolgere un'esperienza di volontariato internazionale presso un'organizzazione o un ente pubblico per minimo 2 e massimo 12 mesi.


 

I giovani volontari contribuiscono al lavoro quotidiano delle organizzazioni che li ospitano, occupandosi di informazione e politiche per i giovani, sviluppo personale e socio-educativo dei giovani, impegno civico, assistenza sociale, inclusione di soggetti svantaggiati, ambiente, programmi per l'educazione non-formale, ICT e media, cultura e creatività, cooperazione allo sviluppo e molto altro.

 
 

Chi può partecipare

Possono partecipare al programma giovani tra i 18 e i 30 anni legalmente residenti in un Paese del Programma o in un Paese Partner e che non abbiano compiuto il trentunesimo anno d'età al momento della domanda di finanziamento del progetto.

Non sono richieste qualifiche, livello di istruzione,  esperienze specifiche o conoscenze linguistiche precedenti. Può essere redatto un profilo più specifico del  volontario se giustificato dalla natura dei compiti dell'attività del volontario o dal contesto del progetto. Un volontario può partecipare a un  progetto di lunga durata una sola volta.

 

Dove si può fare il volontariato?

È possibile partecipare a progetti nei seguenti paesi:

  • in tutti i 28 Paesi Membri dell'Unione Europea;
  • Macedonia del Nord e Turchia;
  • Liechtenstein, Islanda, Norvegia;
  • Albania, Bosnia-Erzegovina, Kosovo, Montenegro, Serbia;
  • Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova, Ucraina;
  • Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria, Tunisia;
  • Federazione russa.
 

Costi

Al volontario sarà garantita la copertura delle spese inerenti a:

  • assistenza a livello personale da parte del 'mentor', e di un'altra figura di comprovata esperienza responsabile dell'assistenza relativa al lavoro assegnato;
  • formazioneiniziale, intermedia e finale, e supporto linguistico;
  • spese di viaggio in base al calcolatore di distanza della Commissione Europea;
  • vitto e alloggio;
  • trasporto locale;
 

Inoltre al volontario verrà corrisposta una somma di denaro mensile, il pocket money,variabile a seconda del Paese in cui si effettua lo SVE da destinare a spese personali.

 

Come partecipare

Il Corpo europeo di solidarietà è un pool di giovani che hanno indicato la loro intenzione di partecipare a progetti solidali e che hanno dichiarato di accettare e rispettare la missione e i principi del Corpo europeo di solidarietà.

I ragazzi interessati devono effettuare la registrazione al database del Corpo Europeo di Solidarietà. La registrazione è possibile anche a 17 anni ma si può partecipare ad un progetto solo al compimento del diciottesimo anno.
U
na volta registrato, il ragazzo può candidarsi alle opportunità pubblicate sulla pagina principale o aspettare di essere contattato da un'organizzazione. Il giovane può accettare o rifiutare l'offerta, richiedere maggiori informazioni e discutere direttamente con l'organizzazione. I ragazzi potrebbero aver bisogno di trovare un'organizzazione di sostegno italianaIl Comune di Prato è ente accreditato d'invio, accoglienza e coordinamento ma altre organizzazioni sono elencate nella banca dati delle organizzazioni di volontariato.

 

Dai un'occhiata ad ERBA Magazine per scoprire i racconti dei ragazzi in Servizio Volontario Europeo e ESC - Volontariato presso il Comune di Prato o partiti per destinazioni europee ed extraeuropee.

Per informazioni

Sportello Eurodesk
c/o Punto Giovani Europa 
Email: l.sanesi@comune.prato.it
Telefono: 0574 1836741
Ultima revisione della pagina: 13/3/2020