Sportello di ascolto e sostegno per persone LGBTQA+

A Prato

 

A Prato è nato lo sportello di ascolto e sostegno per persone Lgbtqa+ promosso dai Comuni di Carmignano (capofila), di Prato, Montemurlo, Vernio e Vaiano, che hanno sottoscritto l’Accordo tra Regione Toscana e Pubbliche Amministrazioni della Regione Toscana aderenti alla Rete RE.A.DY. ed è finanziato con un progetto dalla Regione Toscana.

In collaborazione con: le associazioni impegnate da tempo nel Centro Antidiscriminazione della Provincia.

Lo sportello di primo livello, tenuto da psicologhe appositamente formate, offrirà, in spazi idonei ed appositamente dedicati che al tempo stesso sono di facile accesso e tutelano la privacy degli utenti, ascolto e sostegno psicologico; informazione sui servizi territoriali riguardanti salute, lavoro, istruzione, formazione, tempo libero, accompagnamento ai servizi offerti dal territorio.

 
 

Lo sportello è realizzato in collaborazione le associazioni: Cieli Aperti, Cooperativa Alice, le Mafalde, Centro di solidarietà, Senza veli sulla lingua, UISP e Metropopolare.

 

Sedi, orari e contatti

Laboratorio del Tempo
Via 4 Marzo 1944, 15/1 (zona Galcetello)
Orari: il martedì dalle 17.00 alle 19.00
Telefono:  0574-1835453

Centro Civico M. Ventrone
Via delle Gardenie, 77  (zona San Giusto)
il giovedì dalle 14.30 alle 16.30
Telefono:  0574-1835453

Durante gli orari d’apertura dello sportello, gli operatori risponderanno al numero di telefono sopra indicato sempre attivo tramite segreteria telefonica.
Ultima revisione della pagina: 15/10/2021