Concorso Istruttore Amministrativo Cat.C

il Comune di Padova indice il concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di 30 unità nel profilo di Istruttore amministrativo cat. C, con riserve a favore delle persone con disabilità (ai sensi dell’art. 1 e 3 della Legge 68/1999) e del 30% a favore delle volontarie e dei volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate.

Requisiti di Ammissione:
1. Diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consente l'accesso all'Università.

2. Cittadinanza Italiana o della cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione Europea.
 Possono partecipare anche le/i familiari delle persone con cittadinanza degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente e le persone con cittadinanza di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiata o rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
Le persone senza cittadinanza italiana devono possedere, ai fini dell'accesso ai posti della Pubblica Amministrazione, i seguenti ulteriori requisiti: 
- godere dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza; essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per le persone con cittadinanza della Repubblica;
- avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

3. Età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 65;

4. Assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione o che siano ritenute ostative, da parte di questa Amministrazione, all'instaurarsi del rapporto di impiego, in relazione alla gravità del reato e alla sua rilevanza rispetto al posto da ricoprire. Si precisa che ai sensi della Legge 475/1999 la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento) è equiparata a condanna;

5. Idoneità fisica all’impiego, per quanto di propria conoscenza. L’Amministrazione sottoporrà a visita medica la persona da assumere per la verifica del possesso dell'idoneità fisica alle mansioni; a tale verifica saranno sottoposte anche le persone appartenenti alle categorie protette, le cui condizioni di disabilità non dovranno essere incompatibili con le mansioni da svolgere; in caso di esito impeditivo, anche parziale, conseguente all’accertamento sanitario, il contratto individuale non verrà stipulato;

6. Non essere stato destituito, dispensato, licenziato o dichiarato decaduto da un pubblico impiego per persistente insufficiente rendimento o a seguito di procedimento disciplinare o per avere prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

7. Godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere esclusa/o dall'elettorato politico attivo;

8. Aver assunto gli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985)

Scadenza: 13 ottobre 2022 alle ore 12:00.

Consulta il bando




 

Contatti relativi al singolo annuncio

Comune di Padova
Ufficio Concorsi e Mobilità – Settore Risorse Umane - Via Municipio n. 1 – 35122 Padova
Telefono: 049 8205483
Email: concorsi@comune.padova.it - urp@comune.padova.it
Sito Web:  www.padovanet.it

 
L'Informagiovani non è responsabile di come si svolgono i colloqui di lavoroné di come si sviluppa il rapporto di lavoro tra aziende e/o privati offerenti e i singoli candidati. Tutti gli annunci inseriti in queste pagine sono frutto di ricerche. Vengono pubblicate anche le offerte che vengono segnalate alla nostra casella di posta elettronica (sia di enti privati che di Agenzia Interinali per il lavoro o Centri per l'Impiego). Il Punto Giovani Europa declina ogni responsabilità per eventuali offerte di lavoro che non corrispondono a quanto descritto.
Ultima revisione della pagina: 23/9/2022