Bandiera Inglese

TAI - Tuscan Art Industry 2018

Dal 20 ottobre al 20 novembre a Prato

 
 

TAI - Tuscan Art Industry 2018, progetto di Sc17, ideato da Chiara Bettazzi, nell’ambito del bando ToscanaIncontemporanea 2018, arrivato alla sua quarta edizione, indagherà diversi aspetti del paesaggio industriale

 
  • Rovine industriali - dove la vegetazione ha preso il sopravvento sulle strutture architettoniche,
  • Orti operai - come terreni attigui alle fabbriche, 
  • Villaggio culturale di Corte Genova - distretto artistico della città di Prato.
 

Sabato 20 ottobre alle ore 18.00 in via Genova 17 a Prato, TAI 2018 inaugura il villaggio culturale di Corte Genova, il distretto artistico della Città di Prato con tutte le realtà presenti nella corte: Sc17, Tribeca factory Interiors, Sedici, Artforms, Spazio Materia, Capanno Black Out.

Per l’occasione, in tutti gli spazi esterni ed interni della Corte, si svolgerà il vernissage della mostra 'Paesaggi industriali, rovine e orti operai' a cura di SC17 con opere di Emanuele Becheri, Gianni Melotti, Robert Pettena, Alessio de Girolamo, Luca Pancrazzi, Loris Cecchini, Ronaldo Fiesoli, Andrea Fiesoli.

 

Anche per questa edizione saranno eccezionalmente aperti al pubblico due edifici industriali dismessi: la ex- fabbrica Banci e la Cementizia (Ex-Marchino), due testimonianze architettoniche in cui si legge il processo di rinaturalizzazione degli spazi abbandonati.

Le visite interne agli edifici saranno guidate da: Giuseppe Guanci - Storico dell’archeologia industriale, Dr. Andrea Vannini - Biologo ambientale e Dr. Simone Rizzuto - Biologo Nutrizionista di Komorebi, Ambiente Nutrizione Benessere.

 

Contatti

TAI - Tuscan Art Industry
E-mail: info@tuscanartindustry.com
Sito web: www.tuscanartindustry.com
Pagina Facebook
Ultima revisione della pagina: 22/10/2018