Bandiera Inglese

Virus HIV e AIDS: cosa sono e che differenza esiste

 

Cos'è l'HIV

HIV (Human Immunodeficiency Virus) significa virus dell'immunodeficienza umana.

Se un soggetto viene infettato dal virus, proverà a combattere l'infezione generando "anticorpi", speciali molecole che testimoniano l'avvenuta infezione ma non sono in grado di debellarla. L'HIV è il virus che distrugge il sistema immunitario

 

Che cos'è l'AIDS

AIDS significa sindrome da immunodeficienza acquisita.
La sigla AIDS è un acronimo inglese di sindrome da immunodeficienza acquisita:

  • Sindrome significa insieme di problemi di salute che compongono una malattia.
  • Immunodeficienza significa debolezza del sistema immunitario a combattere la malattia.
  • Acquisita significa che si contrae tramite il contatto con il virus.
 

Un sieropositivo è un malato di AIDS?

No. Essere sieropositivi non è sinonimo di AIDS. Molte persone sieropositive non progrediscono verso lo stadio clinico chiamato AIDS.

Una persona sieropositiva è una persona che ha contratto il virus dell'HIV che può ammalarsi di AIDS dopo molto tempo, però una persona sieropositiva anche dopo molti anni può sembrare una persona perfettamente sana ma comunque sia potrebbe trasmettere agli altri il virus dell'HIV. Quando il virus dell'HIV ha distrutto completamente il sistema immunitario una persona sieropositiva diventa malata di AIDS che si manifesta con infezioni gravi e ripetute malattie neurologiche, tumori che portano alla morte.
Si definisce AIDS lo stadio clinico caratterizzato da una grave compromissione delle difese immunitarie tale da determinare infezioni da altri virus, parassiti, funghi e batteri normalmente controllati dal sistema immunitario. Queste infezioni definite "opportunistiche" sono caratteristiche di questa malattia e possono avere prognosi infausta.

 

Posso essere sieropositivo senza saperlo?

, posso essere stato infettato senza saperlo; quindi posso trasmettere il virus dell'HIV inconsapevolmente.

 

Si vede dalla faccia se una persona è sieropositiva?

No, possono passare anche molti anni da quando la malattia viene contratta a quando si manifesta. Durante questo lungo periodo si può trasmettere l'HIV anche senza saperlo. L'unico modo sicuro per sapere se si ha il virus dell'HIV è fare il test.

 

E' pericoloso avere contatti sociali e di relazione con una persona sieropositiva?

No, perchè il virus HIV non è un virus che si trasmette nella vita normale di relazione, in casa, nei luoghi pubblici come bar o scuola, mezzi di trasporto; non ci sono nemmeno problemi a convivere con una persona sieropositiva, infatti ci si potrebbe tranquillamente abbracciare e baciare, bere dallo stesso bicchiere con una persona affetta dalla malattia, perchè il virus dell'HIV non si trasmette attraverso la tosse, le urine, le feci, la saliva, gli starnuti, ecc...

Ultima revisione della pagina: 9/5/2017