Educatori nido d'infanzia


Il Comune di Bologna intende procedere ad una raccolta di nominativi per eventuali assunzioni brevi d’urgenza di “Educatori nido d’infanzia” categoria C posizione economica C1. I candidati dovranno essere disponibili ad accettare supplenze giornaliere e prendere servizio anche entro un'ora dalla chiamata indipendentemente dalla distanza del luogo di residenza/domicilio dalla sede di lavoro. 

Requisiti generali: 

- cittadinanza italiana 
- idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni previste per il posto da ricoprire
- età non inferiore ai 18 anni 
- godimento dei diritti civili e politici
- posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva
- inesistenza di provvedimenti, presso una Pubblica Amministrazione, di destituzione o dispensa dall’impiego o licenziamento 
- non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a concorso
- insussistenza di condanne penali

Requisiti specifici: 

- laurea triennale in ‘Scienze dell'educazione e della formazione’ (classe L-19) ad indirizzo specifico per educatori nei servizi per l'infanzia
- laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria (classe LM-85bis) integrata dal corso di specializzazione per complessivi 60 CFU

Scadenza: 31 maggio 2021

Per l'elenco completo dei titoli di studio validi e per consultare il bando. 

 

Contatti relativi al singolo annuncio

Comune di Bologna 

Piazza maggiore, 6 
Centralino:  051 2193111
Sito web: www.comune.bologna.it
 
L'Informagiovani non è responsabile di come si svolgono i colloqui di lavoroné di come si sviluppa il rapporto di lavoro tra aziende e/o privati offerenti e i singoli candidati. Tutti gli annunci inseriti in queste pagine sono frutto di ricerche. Vengono pubblicate anche le offerte che vengono segnalate alla nostra casella di posta elettronica (sia di enti privati che di Agenzia Interinali per il lavoro o Centri per l'Impiego). Il Punto Giovani Europa declina ogni responsabilità per eventuali offerte di lavoro che non corrispondono a quanto descritto.
Ultima revisione della pagina: 3/11/2020